Quanto è ricca la Regina Elisabetta? La risposta vi sorprenderà

0
215

A quanto ammonta il patrimonio record della Sovrana più longeva d’Inghilterra, assisa sul trono di San Giacomo dal 1952? Proviamo a capirne qualcosa di più insieme.

Nei film d’antan o nei documentari, così come pure nell’immaginario collettivo, ricorre sovente alla memoria il Tesoro della Corona inglese, considerato la collezione di gioielli tra le più preziose e inestimabili al mondo. In realtà cotanta opulenza non appartiene in senso stretto alla Royal Family, che invece ha l’esclusiva sull’utilizzo. I preziosi sono custoditi sin dal XIII secolo nella Torre di Londra, complesso di origine medievale questo sì di proprietà senza vincoli della Monarchia britannica.
Oggi i Gioielli della Corona inglese, sopravvissuti ai furti e alle distruzioni, sono ben 23 mila e 578. Con riferimento a questa enorme collezione di manufatti ricercatissimi, va precisato che la proprietà spetta al Monarca in carica, che può utilizzarla ma non ne può disporre la cessione o la vendita.


Unitamente a questo ingentissimo patrimonio  reale, vanno considerati pure il Crown Estate e i Ducati di Lancaster e Cornovaglia, oltre alle collezioni reali.

Il patrimonio da record

Ad una prima disamina, il tesoro della Corona britannica dovrebbe attestarsi introno ai 25 miliardi di sterline, a cui, secondo le stime degli esperti, dovrebbero essere aggiunti ulteriori 42 miliardi per l’indotto che l’istituzione monarchica crea in favore dell’economia nazionale, con ricadute dirette nei settori del turismo e delle rendite immobiliari, dei marchi reali a fini commerciali e delle coperture dei media con riferimento all’industria dell’intrattenimento artistico (vedasi le serie tv Victoria e The Crown).
Inoltre, Elisabetta II, come Capo di Stato ha diritto ad una compensazione economica, una sorta di stipendio, pagatole, per così dire, dal Governo, per il suo impegnativo ruolo di Regina. Si tratta del Sovereign Grant. Negli ultimi anni l’erogazione annuale è stata di circa 85 milioni di sterline, e rappresenta il 15% dei profitti del Crown Estate, quest’ultimo pari a 8 miliardi di sterline. A Elisabetta sono però attribuite altre proprietà di una certa rilevanza. Ovvero il frutto dell’eredità paterna, quindi il Castello di Balmoral, in Scozia, stimato intorno a 140 milioni di dollari, e la tenuta di Sandringham, il cui valore ammonterebbe a 48 milioni di sterline.

In conclusione alcuni altri introiti sono garantiti anche dai lasciti legati al Principe Filippo. A onor del vero, occorre pure dire che la Regina non percepisce nulla dal ricavato dei biglietti d’ingresso a Buckingham Palace, al Castello di Windsor e alla Torre di Londra, i cui profitti vengono investiti per la conservazione delle collezioni reali. A dispetto di quanto si possa facilmente credere, Queen Elisabeth conduce una vita semplice e frugale. Per esempio, si racconta che sia lei a spegnere sovente le luci rimaste talvolta accese in alcune stanze del palazzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here