Muore a soli 59 anni Irene Fargo | Chi è stata la cantante, due volte in gara a Sanremo

0
523

Se ne va un altro pezzo di storia della musica leggera italiana: è morta a 59 anni Irene Fargo, famosa cantate amatissima negli anni ’90.

La cantante è morta a soli 59 anni a Chiari, in provincia di Brescia. Non ha vinto la sua lotta con la mattia, che l’ha consumata fino alla morte. Ad annunciare la sua scomparsa è stata l’amica cantante e produttrice discografica Giovanna Nocetti: “Ciao Irene, voglio ricordarti così. Ci siamo volute bene sinceramente. Mi mancherai.. Riposa in pace. Tua Giò”.

Irene Fargo era il nome d’arte di Flavia Pozzaglio, nata l’1 Novembre 1962 a Palazzolo sull’Oglio, un piccolo comune in provincia di Brescia. Il canto era la sua passione e giovanissima ha debuttato al Festival di Castrocaro nel 1989. Il palco di Castrocaro le ha donato enorme visibilità, che l’ha fatta poi approdare nel 1991 al Festival di Sanremo.

Quell’anno partecipò tra le nuove proposte e si classificò seconda con il suo brano ‘La donna di Isben’, dall’album ‘Irene Fargo’, pubblicato l’anno precedente, nel 1990. Dopo il successo di Sanremo va in vendita il suo 45 giri con la ristampa del primo album, nel quale viene inserito un brano inedito ‘Ti do una canzone’, cantato in duetto con Grazia di Michele.

Anche questo ebbe un enorme successo, che le fa replicare la partecipazione a Sanremo nel 1992, ancora una volta tra le nuove proposte. Con il brano ‘Come una Turandot’ conquistò nuovamente il secondo posto e seguì l’uscita del nuovo album ‘La voce magica della luna’.

Sempre nel 1992 partecipò anche al ‘Cantagiro’ ottenendo il terzo posto. Nel 1997 e 1999 pubblica altri due dischi per poi prendersi una pausa. Nei primi anni 2000 ha lavorato in musical teatrali e al cinema, è apparsa spesso in tv prima come ospite nei programmi di Paolo Limiti e poi come ospite fissa a ‘Domenica In’.

Nel 2009 ha partecipato al concerto ‘Amiche per l’Abruzzo’ tenutosi a San Siro e nel 2012 ha pubblicato il suo ultimo album, ‘Crescendo’. Nonostante la florida carriera, Irene Fargo ha vissuto dei momenti bui nella sua vita. Tempo fa aveva rivelato di aver subito violenze dall’ex marito, motivo che negli anni 2000 l’aveva portata ad allontanarsi dalla sua amata musica.

Ha raccontato la sua storia a ‘Chi l’ha visto’ e ‘Pomeriggio 5’: il marito la stalkerava e la picchiava, le impediva di lavorare. Una situazione insostenibile per Irene che alla fine ha trovato la forza di lasciare il marito: “Non potevo credere stesse succedendo a me, tentavo di ricostruire il nostro rapporto pur essendo sottomessa”.

“La prima volta che mi ha picchiata è stata la più terribile: avevo il viso schiacciato dal cuscino, con una mano mi teneva il collo, con l’altra mi prendeva a pugni. Anche se dovessi sopravvivere, pensavo allora, sarò comunque vedova: questo non è l’uomo che ho sposato. Mi ha portato all’isolamento, se mi contattavano per lavoro, rispondeva che ero ricoverata in ospedale per una malattia terminale”.

Purtroppo, alla fine, la malattia è arrivata davvero, anche se non sono stati rivelati dettagli sulla situazione. Nelle ultime settimane molti colleghi le avevano inviato messaggi di incoraggiamento. Tra questi Renato Zero aveva scritto: “Abbiamo amici fortunati ed altri a cui la sorte ha riservato un percorso più difficile”.

Irene Fargo è un’anima buona e generosa. Un’artista sensibile e appassionata. Il mio pubblico sa da sempre, dove posare lo sguardo e a chi consegnare il proprio cuore. Sono certo che la nostra carezza ad Irene le sarà davvero gradita e le farà un gran bene!”.

Il sindaco di Chiari, Massimo Vizzardi, ha scritto su Facebook: “Esprimiamo il nostro cordoglio e vicinanza alla famiglia per la perdita di Flavia Pozzaglio. Conosciuta nel mondo della musica leggera col nome d’arte di Irene Fargo. È stata e continuerà ad essere motivo di orgoglio per tutta la Città di Chiari“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roby Facchinetti (@robyfacchinetti)

Anche Roby Facchinetti, intramontabile cantante dei ‘Pooh’, ha ricordato poche ore fa la collega con un post su Instagram: “A soli 59 anni Irene Fargo è volata in cielo. Cara Irene, sei sempre stata un’ artista brava e sensibile. Ho avuto il grande piacere di lavorare in un tuo progetto musicale e non ho mai dimenticato quanto amassi la musica, e quanto la tua vocalità fosse particolare e unica”.

Ha concluso così: “Voglio condividere con voi il brano ‘Ma quando sarà’ cantato da Irene, firmato Facchinetti e Negrini. Buon viaggio cara Irene“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here