“Un dolore insostenibile”: il dramma di Giovanni Allevi in lotta contro la malattia | Come sta?

0
285

A qualche settimana dall’annuncio del mieloma, Giovanni Allevi è tornato sui social per parlare della malattia e della sua lotta contro il dolore insostenibile. Ma come sta ora?

Il 18 giugno scorso aveva annunciato, con un delicato post su Instagram, di doversi allontanare momentaneamente dal palco e dalla musica, a causa di un mieloma che non gli lasciava altra scelta, se non sospendere anche il suo tour estivo, Estasi 2022, previsto in questi mesi. Proprio quando il mondo della musica si stava riprendendo dopo due anni di stop forzato, il compositore marchigiano si è dovuto prendere una pausa per iniziare il suo percorso di cura contro il mieloma multiplo.

Giovanni Allevi
Fonte: Twitter

Si tratta di un tumore delle plasmacellule, ovvero le cellule del sistema immunitario che garantiscono al nostro organismo gli anticorpi necessari per sopravvivere. Queste, nel caso di mieloma, si moltiplicano a dismisura nel midollo osseo, ma anche a volte in altre parti del corpo, provocando in chi ne è affetto dolore osseo e fratture, problemi renali, indebolimento del sistema immunitario, confusione mentale e anche debolezza.

Ecco perché, Giovanni Allevi, ha voluto rendere pubblica la sua malattia così: “Non ci girerò intorno: ho scoperto di avere una neoplasia dal suono dolce: mieloma, ma non per questo meno insidiosa. La mia angoscia più grande è il pensiero di recare un dolore ai miei familiari e a tutte le persone che mi seguono con affetto. Ho sempre combattuto i miei draghi interiori in concerto insieme a voi, grazie alla Musica. Questa volta perdonatemi, dovrò farlo lontano dal palco. Giovanni”.

Dopo quasi un mese, però, il musicista di Ascoli Piceno è tornato sui social per dare alcuni aggiornamenti ai suoi fan rispetto alla malattia e alle cure a cui si sta sottoponendo per sconfiggere il mieloma, un dolore definito dallo stesso artista a tratti insostenibile. Ma cerchiamo di capire come sta Giovanni Allevi ora.

Il post su Twitter

E’ sempre stata un’anima delicata, leggera, a tratti eterea, capace di planare sulle cose, regalando la sua musica come un piccolo dono fatto all’umanità. Eppure, la malattia debilita anche le anime più pure. Nel post pubblicato su Twitter un bianco come la neve Giovanni Allevi si è mostrato ai suoi fan.

Post
Fonte: Twitter

Era un po’ scarno e sciupato, tuttavia la sua folta chioma riccia e nera, come un piccolo cespuglio, resta sempre la stessa, così come la sua forza di volontà e di verità. “Ma… l’anima, esiste? Secondo me, sì! Se esiste, posso separarla dal corpo e dal dolore fisico a tratti insostenibile. Posso aiutare il corpo a guarire, affiancando alla terapia un’energia magica, che viene dall’anima e dal vostro Amore”.

Con queste parole sul suo profilo Twitter, il musicista ha fatto sapere come si tratti di un percorso difficile e davvero doloroso fisicamente. Se la terapia lo mette a dura prova però, la forza dell’amore dei suoi fan e dell’anima possono aiutarlo a sopportare anche un dolore a tratti insopportabile, continuando la sua battaglia contro il mieloma con delicatezza e fierezza, aspetti questi che hanno da sempre contraddistinto Giovanni Allevi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here