Caduta Libera, cosa si nasconde sotto la botola: la rivelazione che non ti aspetti

0
128

Gli aficionados del programma di Mediaset Caduta Libera continuano a chiedersi cosa ci sia sotto la botola dove precipitano i concorrenti. Ecco finalmente la risposta.

Caduta Libera è un game show in onda da alcuni mesi su Canale 5. La sua conduzione è affidata a Jerry Scotti, uno specialista in materia, con alle spalle una lunghissima esperienza di quiz show. I fan della trasmissione sono molto numerosi e seguono con passione il format creato nel 2015.

Il meccanismo del gioco consiste in una serie di domande di cultura generale poste dal conduttore ai vari partecipanti che, in caso di risposta errata, precipitano nella botola posta sotto i loro piedi. A questo proposito è curioso sapere che il logo dello show è raffigurato da un cerchio che simboleggia una botola con due impronte di scarpe sopra. Attorno, in semicerchio, la scritta Caduta Libera.

Caduta Libera chi ha accesso allo show?

Proprio per le emozioni che si possono correre precipitando nella botola, e per assicurarsi che i concorrenti stiano bene fisicamente, al programma possono partecipare persone di età compresa tra i 18 e i 55 anni. I requisiti richiesti, dunque, sono i seguenti: pesare meno di 100 chili, essere alti meno di 2 metri, non indossare scarpe alte col tacco, non essere sofferenti di cuore o con problemi alla schiena, assicurarsi di non portare gli occhiali prima di cadere nella botola.


Al riguardo molti fan si sono chiesti che fine facciano i concorrenti che precipitano all’interno della botola. Era stata Cecilia Rodriguez a svelare l’arcano della botola. La confessione è avvenuta nel contesto del Grande Fratello Vip 2, agli inquilini della “casa”.

Cosa nasconde la botola del game show di Canale 5?

Quando la botola si apre il concorrente precipita da un altezza di tre metri in una vasca piena di morbidi e spugnosi cuscini che gli eviteranno traumi e urti fisici. Il salto viene comunque provato prima dell’inizio della puntata per preparare allo scenario ogni partecipante.

Uno stuntman si occuperà di tutto ciò, mente i concorrenti dovranno comunque firmare una liberatoria che assicuri agli autori del programma la loro perfetta condizione di salute.Ecco dunque svelata la verità sul misterioso caso della botola di Caduta Libera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here