Come fa la principessa Kate ad essere sempre perfetta? | Il suo trucco

0
324

Non importa quale sia l’occasione: una passeggiata con i figli, un’apparizione pubblica, un meeting di lavoro. La principessa Kate si mostra sempre perfetta ed elegante.

Di abiti ne ha indossati e cambiati parecchi, eppure non importa quanto profonda sia una scollatura, o quanto bianchi possano essere i pantaloni, non si è mai vista una bretella del reggiseno fuori posto, o il bordo di troppo della sua lingerie.

Come fa la reale, mamma di tre bambini, ad avere sempre degli outfit perfetti e a mostrarsi sempre così elegante? La principessa ha i suoi segreti, svelati adesso da Myka Meier, esperta di etichetta reale. Myka è la fondatrice di Beaumont Etiquette ed ha completato la sua formazione sotto la guida di un membro della Queen’s Royal Household.

L’esperta, più che qualificata, ha svelato alcuni dei segreti del guardaroba reale in suo post Instagram, ripreso dal giornale britannico ‘The Sun’. La principessa 40enne non usa del normale intimo, ma un tipo di lingerie speciale praticamente invisibile sotto i vestiti.

“Royal Style Hack Alert” ha scritto sul suo social l’esperta, “Vi siete mai chiesti come mai non si è mai visto lo scorcio di un reggiseno?! Fate swipe se volete scoprire il segreto, un capo di abbigliamento indispensabile nell’armadio reale!”.

Dopodiché ha mostrato la foto di un intimo in un unico pezzo, un body modellante color carne, con reggiseno senza bretelle . Secondo Myka, è proprio questo il segreto per mostrarsi sempre super eleganti in pubblico. Secondo quanto riportato dal tabloid, l’esperta di etichetta ha dichiarato:

Via la biancheria intima tradizionale

“Slip e reggiseni sono considerati dei capi intimi e da indossare in privato e per i reali, mostrare al pubblico un attire intimo è qualcosa da non fare assolutamente. Ci sono diversi modi per nascondere un reggiseno, l’opzione più semplice è cucirlo direttamente sull’abito“.

“Un’altra opzione è il body con reggiseno a fascia, che può avere sia la chiusura del classico body o dei pantaloncini integrati. Si possono comprare di qualsiasi tonalità color carne, dalla più chiara alla più scura. In questo modo sembrano trasparenti e non si vedranno mai attraverso i vestiti“.

Ha spiegato così, per poi concludere: “Quando si indossa un abito di design, perfettamente confezionato su misura, vuoi che l’attenzione cada su quello, non sulla biancheria intima. Il contrario andrebbe a rovinare completamente l’outfit”.

Oltre al reggiseno, un categorico no sono le linee visibili degli slip. Per evitarle vanno usate quelle senza cuciture o direttamente il body modellante. Secondo l’esperta, l’intimo usato dalle reali è probabilmente quello firmato John Lewis.

I segreti dei reali non finiscono qui

Myka ha svelato anche il segreto di come non far sollevare le gonne o i vestiti dal vento. Nessuno vuole mostrare per sbaglio l’intimo in pubblico. “Spesso indossano dei body o altri capi che aumentano la staticità tra i tessuti, rendendone così più difficile il sollevamento”.

“Quando andavo a scuola mi hanno insegnato che se non si usano dei pesi o altri materiali pesanti per il vestito, è meglio indossare altri capi di vestiario sotto per far si che il tessuto rimanga aderente al corpo”. Si diceva infatti che la Regina Elisabetta usasse degli abiti con l’orlo appositamente più pesante per evitare spiacevoli incidenti.

Anche per i capelli vale lo stesso trucco. “Come i vestiti, anche i capelli svolazzano al vento. Ad esempio quando si scende dall’aereo, usano dei cappelli per tenere a bada i capelli”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here