La trasformazione incredibile di Ginevra di Che Dio ci aiuti: il cambiamento incredibile dell’attrice

0
229

La storia della bellissima Ginevra in Che Dio ci aiuti ha lasciato il pubblico senza parole, e allo stesso modo l’attrice che la interpreta… Simonetta Columbu. avete notato come sia cambiata oggi l’attrice? 

Le ultime due edizioni di Che Dio ci aiuti hanno fatto da sfondo all’ingresso della bellissima Ginevra nel convento gestito da Suor Angela (Elena Sofia Ricci), la quale ha accolto una giovane novizia che successivamente ha capito che il suo percorso doveva essere un altro.

Ginevra, infatti, ha poi deciso di togliere gli abiti e seguire il cuore che l’ha condotta poi da Nico, l’avvocato che ha seguito la suora prendendo il posto di Guido (Lino Guanciale). Ma dopo il successo come è cambiata la vita della giovanissima attrice?

Ricordate Ginevra in Che Dio ci aiuti?

La storia della novizia Ginevra ha conquistato il pubblico italiano, trattandosi di una donna che grazie alla fede ha trovato il suo cammino e successivamente l’amore: prima in Nico, prossimi al matrimonio e poi in Erasmo, fratello di Suor Angela, insieme al quale ha poi deciso di lasciare lasciare il convento.

Infatti, il personaggio di Ginevra non è previsto nella trama del cast della settima stagione di Che Dio ci aiuti che attualmente sono in atto, le quali vedono come indiscussa protagonista proprio Francesca Chillemi.

Come è cambiata la famosa attrice nel tempo?

A tenere banco nel mondo del web in queste ore troviamo l’incredibile trasformazione che ha messo in atto proprio Simonetta Columbu, rispetto al personaggio di Ginevra. A lasciare senza parole i fan, non a caso, troviamo l’incredibile bellezza dell’attrice, dal fascino prorompente e dall’indiscussa sensualità.

Una trasformazione, incredibile, che segna una netta differenza tra il personaggio di “Ginevra” e la quotidianità dell’attrice Simonetta Columbu… un prima e dopo travolgente e che lascia senza fiato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here