Pecco Bagnaia, che gioia | Dopo il Mondiale, il passo più importante

0
279

Dopo aver riportato il titolo iridato della MotoGp in Italia, Pecco Bagnaia si appresta a compiere il passo più importante della sua vita.

La storia sportiva di Pecco Bagnaia può diventare d’insegnamento per tutti coloro i quali hanno un sogno e vogliono fare di tutto per perseguirlo. Il pilota torinese ha debuttato nel motomondiale a soli 16 anni, come secondo pilota del neonato Sky Racing Team Vr46, il progetto di Valentino Rossi per coltivare il talento dei motociclisti italiani e continuare a lasciare un segno nello sport che lo ha reso un’icona mondiale.

Peggo Bagnaia in sella alla moto
Pecco Bagnaia Instagram @Pecco63 -Periodicoitaliano.it

Gli inizi sono stati tutt’altro che entusiasmanti, ed anzi al termine del primo anno sembrava che Pecco fosse il talento più debole tra quelli presenti nella VR Accademy. Il centauro torinese, però, non si è dato per vinto e ogni volta che ha sbagliato ha ottenuto insegnamenti importanti che l’hanno portato a lottare per la vittoria nella classe minore, a vincere nella classe intermedia e alla fine a vincere anche in quella più prestigiosa.

Il trionfo inaspettato in MotoGp

Anche quest’anno Pecco ha commesso tanti errori e a metà campionato sembrava che non ci fosse nulla da fare. Alla pausa estiva il vantaggio di Quartararo era così grande che nessuno, probabilmente nemmeno Bagnaia, pensava realmente di poter completare la rimonta e vincere il titolo. Tuttavia il grande merito del 25enne torinese è stato quello di non abbattersi e di lottare gara dopo gara.

Una volta raggiunto e superato l’avversario in classifica, Pecco è stato freddo e determinato ed è riuscito a chiudere il discorso in Malesia, conquistando la settima vittoria stagionale e mettendo più di venti punti tra lui ed il principale rivale.

Pecco e Domizia si godono il trionfo
Pecco e Domizia si godono il trionfo – Instagram @pecco63 – Periodicoitaliano.it

La matematica è arrivata solo all’ultimo Gp, quello di Valencia, dove Bagnaia non ha sbagliato praticamente nulla: prima ha dato filo da torcere a Quartararo ingaggiando una lotta gomito a gomito come se fossero gli ultimi giri – tattica che gli ha permesso di farlo staccare dai primi e assicurarsi la vittoria anche nel caso fosse caduto – quindi resistendo il più possibile agli attacchi avversari anche se la sua moto si era danneggiata nei primi giri durante il confronto diretto con Quartararo.

Pecco Bagnaia, arriva anche il passo più importante

Una vittoria meritata e sofferta, quella di Bagnaia, che non sarebbe potuta arrivare se al suo fianco non fosse rimasta tutta la famiglia. La sorella Carola lo segue sin da quando era un bambino e cura gli account social e la comunicazione del fratello, la fidanzata Domizia lo segue nella maggior parte delle tappe del mondiale per sostenerlo e portargli fortuna, non senza una dose massiccia di tensione (tutti ricorderanno l’espressione sofferente della giovane nei box della Ducati).

Domizia soffre tremendamente ai box e probabilmente preferirebbe stare da tutt’altra parte durante le gare, ma per amore del suo Pecco è sempre presente e pronta ad accoglierlo sia dopo un trionfo che dopo una sconfitta. Il campione del mondo MotoGp non ha mai nascosto il suo amore per la fidanzata e l’importanza che questa ha per mantenerlo calmo e concentrato durante le gare.

Pecco d’altronde è così, non ama essere protagonista davanti alle telecamere e non ha mai perso l’umiltà, nemmeno dopo il trionfo. Pochi istanti dopo la vittoria mondiale, infatti, si è rimproverato di aver fatto troppi errori ed ha dichiarato che il suo obbiettivo per il prossimo anno sarà quello di evitare di commetterli nuovamente.

Domizia mostra l'anello regalato da Pecco
Domizia ha detto sì a Pecco Bagnaia – Instagram @Pecco63 – Periodicoitaliano

In attesa di scoprire se riuscirà davvero a migliorarsi ulteriormente e conquistare un altro titolo iridato, Pecco stacca la spina e durante le feste natalizie si è regalato la gioia più grande prima dei festeggiamenti di fine anno. Alla vigilia di Natale, dopo la mezzanotte, ha regalato un anello di fidanzamento alla compagna e le ha chiesto la mano.

Ovviamente Domizia ha risposto di sì e la coppia ha celebrato il bel momento d’amore con uno scatto Instagram in cui lei mostra sorridente l’anello che le ha regalato il fidanzato. A commento della foto, il pilota della Ducati ha scritto: “Ieri, oggi, domani…insieme. 24/12/2022, ha detto sì. Che anno magico…“. Non resta che augurargli che il 2023 possa essere altrettanto bello, perché meglio di così è davvero impossibile, anche per uno determinato come lui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here