Davanti alla tv si ingrassa, mistero svelato: ecco perché

0
152

Brutte notizie per gli amanti degli spuntini davanti a un bel film. Mangiare davanti alla tv, infatti, porta ad ingrassare: svelato il motivo

Chi non si è mai gustato un hamburger, un hot dog o anche una semplice pizza davanti alla tv? Si sa, la quotidianità è frenetica e spesso, quando si arriva a casa, ci si vuole solo sdraiare e godere una serata spensierata.

Mangiare davanti alla tv
Mangiare davanti alla tv fa ingrassare (periodicoitaliano.it)

Non sempre, quindi, si ha voglia di apparecchiare il tavolo e di sedersi per gustarsi una cena tranquilla. Molto spesso, infatti, si ordina qualcosa da mangiare o ci si rifugia in cibi pronti e comodi e, direttamente dal divano, li si gusta mentre si guarda il proprio show preferito.

La scienza, però, conferma che questa non è affatto una buona abitudine: mangiare davanti alla tv, infatti, espone a un maggiore rischio di aumento di peso. Ecco il motivo.

Perché davanti alla TV si ingrassa

I nutrizionisti di tutto il mondo concordano nell’affermare che, usare gli schermi mentre ci si alimenta a pranzo o a cena, è del tutto poco salutare. Guardare la tv o il cellulare, infatti, porta a mangiare molto più del necessario. Prima che il cervello emetta il segnale della sazietà, che richiede circa 20 minuti, davanti alla TV si perde il reale controllo di ciò che si sta mangiando e si finisce per ingurgitare più calorie del necessario.

Lo studio è stato portato avanti da un team di ricercatori dell’Università di Birmingham, che ha esaminato i risultati di 24 ricerche sul tema. Mangiare davanti alla tv, oltre che distrarre dal piatto, ha conseguenze anche sulla memoria. Se si mangia in modo distratto, non resta il ricordo di ciò che si ha ingerito e questo porta ad assumere più calorie durante la giornata.

Mangiare davanti alla tv
Mangiare davanti alla tv fa ingrassare (periodicoitaliano.it)

Al contrario, se quando si mangia ci si concentra sul piatto, assaporandone ogni gusto, ogni profumo ed ogni dettaglio, probabilmente ci si renderà conto di essere sazi molto prima del solito. Cucinare qualcosa di buono e salutare per sé stessi, apparecchiarsi la tavola e gustarselo con attenzione, cura e calma sono invece i segreti per un rapporto sano sia con il cibo che con il proprio peso che, quindi, non avrà grossi problemi.

Se si hanno difficoltà nel relazionarsi con il cibo o ci si rende conto di non riuscire a controllare i propri impulsi, cadendo magari in abbuffate periodiche, è consigliabile rivolgersi a un nutrizionista o a uno psicologo, che possa aiutarvi a ristabilire un buon rapporto con l’alimentazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here