Ragazzo vittima di una bravata assurda | È in gravi condizioni: è caccia al colpevole

0
129

Si trova in gravi condizioni il ragazzo rimasto vittima di un’assurda bravata: ora è caccia al colpevole. 

È stato colpito alla testa da una bicicletta lanciata dai Murazzi a Torino, il ragazzo che si trova ora ricoverato in gravi condizioni al Cto del capoluogo piemontese.

ragazzi bike
Ragazzo rimasto vittima di una bravata assurda (Periodico Italiano)

Una bravata davvero assurda che ha avuto luogo un paio di notti fa davanti ad una discoteca e che sta mettendo a rischio la vita del giovane. Secondo quanto riportato dalla Stampa si tratterebbe di uno studente di Medicina in trasferta che stava aspettando di entrare in un locale. Adesso è caccia al colpevole.

Ragazzo vittima di una bravata è in gravi condizioni

Si trova ricoverato in gravi condizioni il ragazzo di 23 anni che un paio di notti fa, intorno all’una, sarebbe stato colpito alla testa da una bicicletta presa a noleggio e lanciata dalla balconata dei Murazzi di Torino. Il ragazzo, probabilmente uno studente di Medicina in trasferta, al momento dell’incidente stava camminando sul marciapiede lungo il fiume Po in direzione della discoteca The Beach e stava attendendo di entrare nel locale. Secondo quanto riportato da un gruppo di testimoni, coetanei della vittima e anch’essi in coda all’ingresso del locale, il ventitreenne sarebbe stato improvvisamente travolto da una bicicletta a noleggio. E, una volta soccorso dalla Croce Verde di Villastellone, sarebbe stato poi condotto all’ospedale Cto di Torino con un grave trauma cranico, incapace di muovere le gambe. Al momento si trova ricoverato in prognosi è riservata.

È caccia al colpevole

Sarebbe rimasto, quindi, vittima di un’assurda bravata il giovane coinvolto nell’incidente della bicicletta svoltosi due notti fa a Torino. Al momento i carabinieri stanno indagando su quanto accaduto, scandagliando con più pattuglie la zona dei Murazzi. A tal proposito, le forze dell’ordine hanno subito interrogato gli altri clienti del locale in attesa di entrare e altri possibili testimoni presenti sul luogo dell’incidente e alle spalle di Piazza Vittorio per cercare di avere maggiori informazioni e riuscire così a ricostruire l’accaduto.

Bravata assurda
Bravata assurda: è caccia al colpevole (Periodico Italiano)

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti la biciletta sarebbe stata gettata dalla balconata di Lungo Po Cadorna. Dopo essere stata prelevata dalla postazione di bike sharing di fronte a Corso San Maurizio. Ad ogni modo, per identificare il responsabile della bravata sarà senza dubbi necessario visionare i filmati contenuti nelle telecamere di sicurezza poste intorno all’area dell’incidente.

Articolo di Veronica Elia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here