Heather Parisi supporta Trump, ironia su Twitter: “La Cuccarini le ha hackerato l’account”

0
245

Heather Parisi esprime la propria solidarietà con il presidente Usa Trump, facendo scatenare l’ironia del web sul suo ultimo tweet.

In questo 2020 la gestione della pandemia da parte di Donald Trump ha generato critiche feroci sia in patria che all’estero. Il presidente Usa è stato uno dei personaggi politici più controversi dell’anno, con affermazioni prive di supporto scientifico e un tentativo costante di minimizzare la pericolosità del Covid-19. Persino recentemente, dopo aver avuto in prima persona il contagio, Trump ha strumentalizzato la malattia per fini elettorali.

Proprio per via di questo comportamento, nessuno si sarebbe mai atteso che Heather Parisi, di stanza ad Hong Kong da diverso tempo, fosse d’accordo con la sua linea di pensiero a riguardo. Nel suo ultimo tweet la soubrette ha pubblicato il video di una delle ultime conferenze stampa del Tycoon ed ha commentato le sue parole scrivendo: “Non avrei mai immaginato di considerare @realDonaldTrump come l’ultimo baluardo del mio paese! Impossibile dargli torto”.

Il post di Heather Parisi genera ironia nel web

Immediatamente dopo aver pubblicato il tweet, gli utenti Twitter si sono divisi tra chi era incredulo per quello che leggeva e le scrive: “Vabbè è impazzita”, oppure “Unfollow anche per me, delusione proprio”, e chi invece ironizza ipotizzando che la sua eterna rivale – Lorella Cuccarini – abbia potuto prendere possesso del suo account. Ecco i messaggi in cui gli utenti twitter ironizzano sul possibile hacking: “LORELLA, sei tu? Dai, scontato!”, oppure “Cuccariniiiii,esci da questo account,forza cammina”.

Non solo critiche e ironia, c’è anche chi concorda in tutto e per tutto con la showgirl, ritenendo che Trump possa essere non solo l’ultimo baluardo in difesa degli Stati Uniti, ma anche l’ultimo in difesa dell’occidente e del nostro Paese: “Non solo per l’America. Sarà l’ultimo baluardo anche per la libertà italiana”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here