Speranza contro le Regioni: “Si assumano le proprie responsabilità”. Conte invoca unità nazionale

0
170

Roberto Speranza attacca le Regioni che ignorano la gravità del contagio sul loro territorio . Il Ministro della Sanità ha dichiarato: “È surreale che anziché assumere la loro parte di responsabilità ci sia chi faccia finta di ignorare la gravità dei dati che riguardano i propri territori. Serve unità e responsabilità, non polemiche inutili”. Sono infatti le Regioni a fornire parte dei dati che la cabina di regia utilizza per il monitoraggio. 

Le parole del Ministro sembrano una risposta chiara alle dichiarazioni del Governatore lombardo Attilio Fontana , il quale aveva definito “schiaffo ai lombardil’inserimento della sua Regione nella zona rossa, aggiungendo che le scelte sulle restrizioni sono state fatte sulla base di dati vecchi di dieci giorni.

Nel frattempo il premier Conte è impegnato a serrare le fila , queste le sue dichiarazioni a margine della firma dell’accordo di programma per la messa in sicurezza del sito di interesse nazionale di Brescia Caffaro: “Domani inizia il lockdown e la situazione pesa per territori già profondamente colpiti . Non bisogna però perdere il senso di unità nazionale “.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here