Dottoressa finisce in un canale con l’auto, gli alligatori la uccidono. Sognava di realizzare un ospedale

0
192
alligatori dottoressa

Una dottoressa è morta dopo essere entrata in un canale infestato da alligatori.

La dottoressa Nita Kunnumpurath stava guidando verso la sua residenza a Naples, in Florida, quando ha perso il controllo dell’auto ed è precipitata in uno specchio d’acqua.

La sanitaria stava percorrendo il lungo tratto di autostrada noto come Alligator Alley proprio a causa dei rettili che nuotano nei corsi d’acqua lungo la strada.

Una coppia, che si trovava subito dietro la dottoressa, ha assistito al disastro e ha cercato di salvare la 30enne dagli alligatori.

L’uomo è riuscito a tirare fuori dall’acqua la dottoressa Kunnumpurath, priva di sensi, ma proprio in quel momento diversi alligatori hanno iniziato ad avvicinarsi verso di loro. La moglie dell’uomo l’ha avvisato dell’arrivo degli animali, costringendolo a lasciare la donna e salvarsi.

La dottoressa sognava di aprire un ospedale a Wayanad, in India

La polizia, intervenuta sul posto, ha sparato ai rettili finchè non sono stati in grado di recuperare il corpo della dottoressa Kunnumpurath dall’acqua. Chiaramente per lei non c’era più nulla da fare.

La dottoressa Kunnumpurath stava proseguendo i suoi studi post-laurea in chirurgia a Miami. Sognava di aprire il suo ospedale a Wayanad, in India, dove ha trascorso i suoi anni di formazione.

Suo padre, Thomas Kunnumpurath, è emigrato negli Stati Uniti dopo essersi ritirato dal suo lavoro nel governo indiano. Anche i suoi fratelli lavorano nel settore medico.

La sua sepoltura si terrà questa settimana in una chiesa di Chicago, stando a quanto riportato dal Daily Star Online.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here