Cupola nel mezzo dell’Antartide, i cospirazionisti volano con le congetture: “Una base aliena”

0
196

Tramite Google Earth è stata avvistata quella che sembra una cupola d’acciaio in mezzo all’Antartide. I cospirazionisti pensano agli alieni.

Supponete per un attimo che un’immagine sgranata e zoomata presa da un satellite sia una prova valida per asserire che ci troviamo di fronte a qualcosa di inconsueto. Dopo averlo fatto potete lasciarvi trasportare in un mondo di teorie e congetture che da un certo punto di vista può risultare interessante. Ci sono infatti interi canali YouTube votati alla scoperta di fenomeni e oggetti paranormali. La cosa ancora più sorprendente è che questi canali sono visitati da milioni di persone.

L’ignoto d’altronde affascina e una spiegazione fantasiosa è sicuramente più affascinante di una spiegazione scientifica e basata sui dati. Al di là delle considerazioni, tuttavia, parliamo di quella che è l’ultima presunta scoperta effettuata tramite Google Earth. Un utente web, ha scovato qualcosa che somiglia ad una cupola nel mezzo dell’Antartide. Probabilmente la noia dovuta al lockdown l’ha spinto ad osservare l’Antartide, per vedere se oltre al ghiaccio vi si trova qualcosa. La sua curiosità è stata premiata visto che ad un certo punto si è imbattuto in una zona priva di neve, o con neve più scura attorno ad una costruzione che potrebbe sembrare una cupola.

Cupola nel mezzo dell’Antartide: i cospirazionisti volano con le congetture

Una volta fatta la scoperta, l’uomo (o donna, non è specificato) ha passato l’immagine a Mr MBB333, amante del mistero e cospirazionista per passione (o forse per professione) che possiede un canale YouTube decisamente seguito. Colpito dall’immagine, Mr. MB ha fatto un video sulla scoperta, suggerendo che quella sotto i suoi occhi possa essere una specie di sorgente termale nel mezzo dell’Antartide. Una soluzione che non sembra più di tanto cospirazionista, d’altronde anche nel nord del Giappone, in mezzo ai ghiacci, ci sono delle fonti termali di origine vulcanica.

L’autore del video, però, specifica che in quella zona non c’è traccia di attività vulcanica, dunque la fonte termale in questione sarebbe di origine umana. Ma cosa fa pensare all’uomo che si tratti di una fonte termale? Innanzitutto la cupola, che a suo dire sarebbe in acciaio, quindi il colore della neve ai bordi della cupola. Il fatto che tutto attorno non ci sia neve o ghiaccio, fa supporre a Mr MB che sotto la cupola ci possa essere una fonte di calore.

Chiarito questo, bisogna ancora capire chi avrebbe costruito una fonte termale in una zona completamente deserta. La risposta lui non la dice, ma a suggerirla sono i suoi follower. C’è infatti chi dice: “La neve scura attorno a quella apertura è dovuta ai gas di scarico degli Ufo”. Un altro aggiunge con sicurezza: “Quella cupola non sembra naturale, ha anche una sorta di cerchio nel mezzo”. C’è però chi non crede alla congettura della base aliena e contesta le conclusioni a cui sono arrivati alcuni: “Che si tratti di acciaio è una supposizione, posso immaginare si tratti di pietra lavica”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here