Si fa rimuovere una moneta dal naso dopo oltre 50 anni. Aveva paura che i genitori lo sgridassero

0
176
moneta naso russia

Lo sapeva fin dall’infanzia e, secondo quanto riferito, era stato “troppo spaventato” per dire a sua madre e suo padre quello che aveva fatto.

E’ l’incredibile storia di un 59enne russo, che è stato sottoposto ad un’operazione per rimuovere una moneta dalla sua narice destra. L’oggetto era rimasto incastrato nel suo naso quando l’uomo aveva solo sei anni. Per paura di essere sgridato, non aveva mai rivelato nulla ai suoi genitori. Un segreto che si è portato dietro fino ad oggi, anche perchè per un lungo periodo di tempo la moneta non gli ha provocato alcun dolore.

Tuttavia, dopo 53 anni, l’uomo ha cominciato ad accusare dolori molto forti ed è stato costretto a rivolgersi agli specialisti.

Il cittadino russo si è recato in ospedale, lamentandosi di non riuscire a respirare. La scansione ha evidenziato un blocco nel passaggio nasale, ed è per questo che i medici hanno deciso di operarlo.

Il 59enne respira perfettamente ed è stato già dimesso

Attorno alla moneta – della grandezza di un penny, ndr – si erano formati dei rinoliti, delle “pietre” della cavità nasale. I medici hanno eseguito un intervento chirurgico endoscopico in anestesia generale rimuovendo le pietre e recuperando la moneta dalla narice destra.

Sulla moneta estratta durante l’operazione non era ormai più visibile il simbolo dell’URSS, la falce e martello.

L’otorinolaringoiatra specialista Elena Nepryakhina ha rilasciato una dichiarazione, ripresa anche dal Daily Star Online, dove spiega che l’uomo è stato operato nella giornata di venerdì e ha riacquistato “la piena respirazione nasale”. Il 59enne è già tornato a casa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here