Coronavirus, il vaccino contiene “cellule staminali e tessuti di feti abortiti”: il delirio della destra irlandese

0
868

Jhon Carson, esponente della destra irlandese , è stato accusato pubblicamente per aver diffuso questa “pericolosa disinformazione” sul vaccino

Il vaccino anti Covid contiene “cellule staminali e tessuti di bambini abortiti”: è questa l’ultima delirante ipotesi dei no vax avanzata da John Carson, politico appartenente al DUP, Partito Unionista Democratico, un gruppo politico protestante di destra dell’Irlanda del Nord. Come riportato dal quotidiano locale Belfast Live, Carson stato accusato di diffondere fake news in un momento estremamente delicato come questo.

Nel vaccino feti morti e cellule staminali

Le dichiarazioni vaneggianti del politico sono venute fuori su Facebook, dopo che un utente gli ha domandato se farà il vaccino anti covid-19: dopo aver risposto un categorico no, Carson ha chiarito il perché: “Contiene cellule staminali e tessuti di bambini abortiti”. Le affermazioni ovviamente hanno scatenato una serie di reazioni, ma né da lui né dal suo partito sono ancora giunti commenti ufficiali in merito a queste imbarazzanti “prese di posizione” anti scientifiche, oltre che pericolose.

Il Covid punizione di Dio per l’aborto e unioni omosessuali

Ma Carson è oramai un’habitué dei deliri pubblici dell’ultima ora: all’inizio dell’anno dichiarò che il covid-19 era una punizione che Dio ha mandato perché l’Irlanda del Nord aveva legalizzato il matrimonio fra persone dello stesso sesso e per le riforme sulla normativa in materia di aborto, per poi fare un maldestro passo indietro dicendo che era stato male interpretato e che non avrebbe chiesto scusa per la sua fede cristiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here