Paolo Rossi e il Pallone d’oro del 1982: gli altri azzurri candidati e il podio “mondiale”

0
771
Paolo Rossi - pallone d'oro

Sono tanti gli aspetti della vita di Paolo Rossi di cui si è parlato, nei giorni seguenti la notizia della sua morte.

Paolo Rossi, grazie soprattutto alla vittoriosa spedizione iberica del 1982 con la casacca della Nazionale, è stato un personaggio ben voluto da tutti gli appassionati del giuoco del pallone – e non solo.

Ma tra i tanti aspetti sviscerati, in pochi hanno parlato del pallone d’oro vinto da Pablito nel 1982.

Fu la coronazione del suo trionfante mondiale.

Pallone d’oro 1982, un Italia piena di candidati – votati

Di quella Italia, furono in sei ad ottenere almeno un voto per il Pallone d’oro:

115 furono i voti ottenuti da Paolo Rossi (il 29,49% dei voti), 48 quelli ottenuti da Bruno Conti, arrivato quinto nella classifica generale.

Ottavo posto per Dino Zoff, con 9 voti (4 in più dell’in seguito tre volte pallone d’oro Michel Platini).

Tre voti per Giancarlo Antognoni, due per Gaetano Scirea, uno per l’autore dell’urlo mundial Marco Tardelli.

Pallone d’oro 1982, chi ottennero argento e bronzo?

Ma chi si piazzò alle spalle di Paolo Rossi?

Altri due grandi protagonisti del mondiale ottennero la seconda e la terza piazza nell’edizione del pallone d’oro del 1982.

Sul grandino più basso del podio, Zbigniew Boniek – divenuto Juventino proprio dopo il mondiale spagnolo che vide la Polonia arrivare terza (in precedenza aveva vestio la maglia del Widzew Łódź).

Al secondo posto, Alain Giresse.

Chi è Alain Giresse?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here