Si sporge per scattare una foto e precipita nel vuoto. 38enne muore davanti alla sua famiglia

0
1011
donna precipita nel vuoto

Una turista è morta dopo essere precipitata da circa 80 metri mentre cercava di scattare una foto al panorama mozzafiato. 

La donna, che aveva 38 anni, è scivolata da una barriera di sicurezza ed è precipitata nel vuoto. Il luogo è il Boroka Lookout, che si trova nel Victoria’s Grampians National Park, in Australia. La tragedia si è verificata intorno alle 15:00 di sabato.

La turista, che proveniva da Craigieburn, un sobborgo di Melbourne, stava visitando la zona con la sua famiglia, come riportato anche dal Mirror. La 38enne è precipitata nel burrone davanti ai suoi parenti, rimasti sgomenti di fronte ad una tale tragedia.

La polizia ha avviato un’indagine sull’incidente, ma la morte della turista non viene considerata sospetta. Anche le forze dell’ordine hanno confermato che la donna è caduta mentre cercava di scattare una foto. Al momento non si conoscono le generalità della vittima.

Non è il primo incidente mortale al Boroka Lookout

Secondo il sito The Advertiser, il corpo della donna verrà recuperato tramite un’operazione congiunta della polizia locale e del Servizio di emergenza statale (SES).

Un portavoce del SES ha confermato che la donna è caduta da un’altezza di “almeno 80 metri”.

Anche l’elicottero della Victoria Police Air Wing si è recato sul posto. La polizia ha fatto inoltre sapere che verrà preparato un rapporto per il medico legale.

Non è la prima volta che si verificano incidenti di questo tipo al Boroka Lookout. In passato altre persone hanno perso la vita cadendo da questa sporgenza. Nel 2019 suscitò grandi polemiche il gesto di un uomo che si fece fotografare mentre compiva un salto mortale all’indietro proprio in quel punto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here