Trama e curiosità di ‘Brave Ragazze’, commedia divertente di critica sociale

0
679

Questa sera in prima serata va in onda su Rai 1 ‘Brave Ragazze’, commedia diretta da Michela Andreozzi, autrice anche della sceneggiatura insieme ad Alberto Manni. Il film è un heist movie, ovvero un thriller incentrato su un furto messo a segno con minuzia da un gruppo di individui.

In questo caso ‘gli individui’ sono quattro donne tristi e frustrate con un unico desiderio comune: riscrivere le regole del gioco e riappropriarsi della loro indipendenza. Decidono dunque di travestirsi da uomini e rapinare una banca. La vicenda si svolge a Gaeta negli anni ’80 e vede come protagoniste: Ambra Angiolini, Serena Rossi, Ilenia Pastorelli e Silvia D’Amico. Il commissario sulle loro tracce è Luca Argentero e Max Tortora è il parroco del paese.

La pellicola è un mix di azione e divertimento con un sottobosco di critica sociale. Il film è basato su una storia realmente accaduta in Francia alla fine degli anni ’80, cinque ragazze di Avignone misero a segno diverse rapine a mano armata prima di essere arrestate. Le donne vennero definite dalla stampa dell’epoca le ‘Mamas braqueuses’ (le mamme rapinatrici) e il processo che le condannò passò alla storia come il ‘Procès des amazones’. La storia divise l’opinione pubblica tra chi vedeva nelle donne delle gloriose rivendicatrici di indipendenza e chi le considerava semplici criminali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here