Arresti pericolosi: getta benzina sulla polizia, su sé stesso e casa sua per evitare il carcere

0
219

Nel filmato da brivido si vede l’uomo gettare il liquido infiammabile sugli agenti di polizia e su sé stesso prima di barricarsi nella casa data alle fiamme per evitare l’arresto

Un video scioccante quello che arriva da Great Manchester, in Inghilterra, dove un uomo di 51 anni, Christian Smith, ha gettato della benzina sugli agenti di polizia e su sé stesso per poi dare fuoco a casa sua, dove ha tentato di buttarsi buttarsi per evitare l’arresto. La polizia è stata inviata presso Market Street, a Farnworth, Bolton, venerdì sera alle ore 23.00 per arrestare l’uomo per recenti reati di violenza domestica. Ma una volta giunti presso l’abitazione l’aggressore ha gettato il liquido infiammabile sugli ufficiali prima di versarlo su sé stesso minacciando di darsi fuoco se avessero proceduto all’arresto. 

Ricoverato per ustioni chimiche uno degli agenti

L’aggressore ha continuato ad opporre resistenza fino a quando non ha appiccato fuoco alla porta di ingresso di casa sua per poi barricarsi all’interno. Gli ufficiali anti sommossa sono riusciti comunque ad accedere all’abitazione, afferrando Smith e trascinandolo fuori dall’edificio. Il 51enne alla fine è stato arrestato con le accuse di comunicazioni mendaci e malevole, violazione di un ordine restrittivo, incendio doloso con l’intento di mettere in pericolo la vita ad un addetto ai servizi di emergenza e aggressioni a vario titolo. Nell’incidente un agente della polizia è rimasto gravemente ferito ed è stato condotto d’urgenza in ospedale a causa delle ustioni chimiche riportate e di un danno all’occhio. Da allora è stato fortunatamente dimesso, ma bisognerà aspettare qualche altro giorno per ulteriori controlli. Rob Potts, assistente capo della polizia, ha elogiato il “coraggio” degli agenti coinvolti nell’arresto: Questa è stata una situazione difficile che mette in evidenza le condizioni pericolose che i nostri ufficiali devono affrontare spesso quando svolgono i loro doveri per proteggere la nostra comunità e coloro che hanno bisogno del nostro aiuto”, ha dichiarato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here