300 regali sotto l’albero: mamma criticata per la foto postata sui social

0
245
Albero di Natale

Se è vero che i social network sono il luogo ideale dove condividere quello che vogliamo, è altrettanto vero che quello che pubblichiamo, non è di certo estraneo alle critiche e ai commenti da parte di chi lo osserva. Ebbene, questo è quello che è accaduto quando Emma Tapping, ha deciso di pubblicare su un social network, le decorazioni natalizie con tanto di regali al seguito.

Ciò che però ha scosso fortemente ed ha acceso numerose critiche, non sono stati tanto gli addobbi natalizi quanto piuttosto, la quantità di regali presenti sotto l’albero. Dalla base fino a metà del tronco, si possono infatti notare una quantità veramente esagerata di pacchetti, ben 300 per l’esattezza.

Non tutti gli spettatori sono rimasti entusiasti e al posto di ricevere commenti positivi, la foto è diventata oggetto di grande polemica. La donna da quanto riportato nel quotidiano The Sun, è stata infatti accusata di essere materialista e di vantarsi della sua condizione agiata.

Emma Tapping: amo viziare i miei figli, tutti i regali valgono ogni centesimo speso

A nulla sono valse le spiegazione della donna, la quale ha rivelato che l’enorme mucchio di regali fosse destinato ai figli, che ama viziare, sottolineando come tali doni, siano frutto del suo duro lavoro. Questo non ha fatto altro che rincarare la dose di critiche nei confronti della Tapping, accusata di viziare in maniera eccessiva i figli e di come tutto questo, risultasse essere un messaggio profondamente sbagliato.

La foto ha fatto talmente tanto scalpore, che la Tapping è stata intervistata da Inside Edition. Durante l’intervista, la donna ha infatti dichiarato, il numero dei regali che ognuno dei suoi figli riceve: solo 30 per il figlio maschio, contro gli 85 per ciascuna delle due figlie femmine.

La Tapping è fortemente convinta di ogni centesimo speso per ogni regalo nei confronti dei suoi figli e spiega come spesso, riesca a realizzare la maggior parte dei regali, grazie alla sua attenzione nella ricerca di occasioni e sconti.

Ad avvalorare la sua tesi, l’esempio, svolto in diretta, nella quale la donna, è riuscita a trovare una scatola di costruzioni Lego, risparmiando il 40% rispetto al prezzo iniziale originale. Nonostante tutti suoi tentativi pero, la Tapping ha rivelato che la cifra stimata per i regali di natale, ruota intorno ai 2.000 dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here