Dramma in viaggio di nozze: muore a 24 anni, l’autopsia rivela una polmonite curata male

0
2349

Muore a soli 24 anni durante la sua luna di miele nelle isole Fiji. Kelly Clarke, infermiera australiana dell’ospedale di Westmead, aveva accusato dei forti dolori di stomaco durante il suo matrimonio ma non gli aveva dato peso. Partita per il viaggio di nozze i dolori erano peggiorati ed era sopraggiunta la febbre.

Nonostante il ricovero, la ragazza è deceduta misteriosamente poche ore dopo. Il marito sconvolto ha raccontato l’accaduto al ‘Daily Telegraph’: “Respirava a malapena, era in shock settico, io la stringevo, lei aveva paura di morire. E’ accaduto tutto in poco tempo, poi lei è morta.”

L’autopsia ha portato alla luce le cause del decesso, Kelly Clarke sarebbe morta per una polmonite curata male che le avrebbe scatenato una fortissima infezione. La donna aveva contratto il lupus cronico all’inizio di quest’anno e si era sottoposta ad una cura a base di steroidi. Il trattamento avrebbe danneggiato ulteriormente il sistema immunitario favorendo la proliferazione delle infezioni.

Secondo Robert Booy, esperto di malattie infettive dell’Università di Sidney, “Il lupus può indebolire direttamente i polmoni, in modo che siano già stati danneggiati, aumentando il rischio di polmoniti e infezioni.” La morte della giovane infermiera ha lasciato sgomenti i genitori, volati immediatamente alle Fiji per riportare a casa il corpo della figlia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here