Grande lutto nel mondo della musica, il Covid uccide storico componente dei Dik Dik

0
1186
Dik Dik

Il mondo delle spettacolo e in particolar modo quello della musica italiana da l’addio ad uno dei musici e fondatori dello storico complesso italiano dei Dik Dik, Erminio Salvaderi, conosciuto più comunemente come “PippoSalvaderi. Il celebre chitarrista della band, sarebbe morto a causa di alcune complicanze, dovute al Covid-19.

Con queste parole, attraverso un post sulla pagina ufficiale di Facebook, Giancarlo Sbrizoli, in arte Lallo e Pietro Montalbetti, in arte Pietruccio, hanno voluto ricordarlo: “Conoscendo la tua innata ironia lo avrai fatto così senza avvertirci affinché suonassimo le tue canzoni- si legge su Facebook – le nostre canzoni ancora più forte, così forte da arrivare fino al cielo e il cielo sarà con te ad ascoltarci. Noi non ti abbiamo perso e non ti perderemo mai perché sei e sarai sempre dentro di noi e ti promettiamo un cosa, l’ultimo lavoro, quello che hai voluto tanto non andrà perduto. Ciao fratello, amico, grande musicista, ciao Pepe ci incontreremo in tutti i nostri sogni”.

Una carriera quella dei Dik Dik, costellata da una discografia ricca e ampia di successi, sin dall’inizio del loro esordio. Inizialmente era “Dreamers” il nome scelto dalla band, per poi essere cambiato in “Squali” e arrivare infine, dopo la firma del contratto con la casa discografica, Dischi Ricordi al nome ufficiale dei “Dik Dik“.

La musica dei Dik Dik attraverso alcuni dei brani più celebri

Tantissimi i successi che hanno contraddistinto la storia della band italiana, tra i loro brani più celebri e indimenticabili, ricordiamo sicuramente: Io mi fermo qui, Senza luce, Viaggio di un poeta, Per chi, Come passa il tempo, Diana, Volando e tantissimi altri.

Di seguito possiamo riascoltare due, tra i brani che rimangono indimenticabili nella storia della band: L’isola di Wight, e la celebre la cover della hit dei dei Mamas & Papas, Sognando California.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here