“Possiate trovare tutti la PACE nel nuovo anno”: due giorni dopo lo status su Facebook uccide il figlio e si suicida

0
293
chelsee dodd

Un paio di giorni fa augurava su Facebook:

“Possiate trovare tutti la PACE nel nuovo anno! Buon Natale dai Dodds!”

A corredo, la foto dei figli (un bimbo di 10 anni e una ragazza di 16) con dei bastoncini di zucchero.

Due giorni dopo gli ha sparato e si è tolta la vita.

Per il figlio, Trace, non c’è stato nulla da fare: la polizia texana ha trovato il piccolo senza vita sul posto mentre la figlia adolescente è stata portata d’urgenza in ospedale con gravi ferite dopo essere stata trovata ancora in vita.

La tremenda vicenda è avvenuta giovedì in Texas, nel sobborgo di San Antonio di New Braunfels.

Questo il report di quanto accaduto del dipartimento di polizia: “Gli agenti sono arrivati ​​sulla scena e hanno trovato tre persone con ferite da arma da fuoco in quello che viene considerato come un omicidio / suicidio. Una ragazza di 16 anni è stata trovata cosciente e respirava ma con una ferita da arma da fuoco grave, potenzialmente letale, ed è stata trasportata dai soccorsi all’ospedale universitario”.

Ancora da stabilire il movente del drammatico gesto.

Chelsee Dodd – questo il nome della madre 43enne autrice del drammatico gesto – lavorava come agente immobiliare, secondo quanto riportato dal suo profilo LinkedIn.

In precedenza aveva lavorato per altre due agenzie immobiliari, dopo aver conseguito una laurea in economia aziendale presso la St. Mary’s University di San Antonio.

Una donna apparentemente normale, autrice di un gesto atroce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here