Sparano e uccidono una 21enne davanti casa. Qualche mese fa la giovane aveva decapitato un gufo

0
327
ragazza uccisa gufo decapitato

Una giovane donna è stata assassinata davanti casa sua dopo aver pubblicato un video con un animale decapitato. 

Mileydis Aldana Herazo, 21 anni, è stata uccisa proprio di fronte alla sua abitazione, nel quartiere di Luis Carlos Galan del comune di Corozal, in Colombia.

Il barbaro omicidio è avvenuto una settimana fa, domenica 13 dicembre. Stando a quanto riportato dal Daily Star, la 21enne è stata assassinata da due soggetti a bordo di una moto.

La giovane è stata raggiunta da sei proiettili, che l’hanno colpita al petto, al braccio sinistro e alla gamba sinistra. Subito soccorsa, la 21enne è stata trasportata d’urgenza in ospedale ma ogni tentativo di salvarle la vita si è rivelato vano.

La polizia non ha ancora confermato il motivo dell’aggressione, anche se la vittima aveva precedenti penali per la produzione e la vendita di narcotici.

Sei mesi fa aveva decapitato un barbagianni, ricevendo molte minacce

Un altro particolare emerso nel corso dell’indagine è che sulla 21enne pendeva anche un’accusa di abuso nei confronti di animali.

Lo scorso mese di giugno, infatti, la giovane aveva pubblicato un video sul web dove si mostrava mentre uccideva un barbagianni. La 21enne, che indossava un berretto bianco, un paio blue jeans e un top a pois, posava con il corpo dell’uccello in una mano e la testa nell’altra.

Un video che aveva scatenato l’indignazione di molti utenti, tanto che la giovane aveva cominciato a ricevere una serie di minacce online. L’agenzia ambientale della Colombia, che aveva ricevuto molte segnalazioni sul video pubblicato dalla 21enne, aveva avviato un’indagine sui presunti crimini della ragazza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here