Ragazza 24enne si lancia nel vuoto: il giorno dopo il suicidio “pubblica” un messaggio sui social

0
3198
il messaggio di addio va online dopo il suicidio

Lo straziante addio di una donna di Brooklyn è emerso nelle ore successive il suo suicidio. Lo aveva programmato su Instagram

“Se stai leggendo questo, me ne sono andata“. Sono le parole scritte da Yocheved Gourarie in un post che aveva programmato di pubblicare un giorno dopo il suo tragico suicidio. “Spero che tu possa trovare un po ‘di conforto nel sapere che non sto più soffrendo.”Martedì scorso, Gourarie, di Crown Heights, è entrata in metropolitana a Manhattan e ha comprato un biglietto per il Vessel, una popolare attrazione turistica. Non aveva con sè un messaggio che annunciasse il suicidio ma, come sottolineato dalle forze dell’ordine, alcune informazioni che “rendevano facile accertare chi contattare”. Raggiungendo il livello più alto della struttura, Gourarie, che aveva raccontato online la sua lotta con anoressia e depressione, è salita sulla ringhiera e si è buttata, ha dichiarato la polizia. Ed è deceduta sul posto. Prima di compiere il gesto estremo aveva programmato un messaggio su Instagram, che sarebbe dovuto andare online il giorno seguente. Una lettera carica di gratutidine, disperazione e addirittura un pizzico di ironia.

La lettera di addio della donna online dopo la sua morte

“Hey…. Immagino che se non lo sai ormai dovresti probabilmente sederti”, inizia così il messaggio della donna. “Non mi interessa approfondire i motivi per cui me ne sono andata, ma ce ne sono sicuramente più di tredici. Ho programmato un messaggio da inviare postumo ai miei genitori… Anche solo pubblicarlo potrebbe farli soffrire. Non voglio farlo, voglio solo lasciare il mio ultimo segno in questo mondo. Tutti voi avete reso la mia vita molto più piena, più luminosa e più felice di quanto sarebbe stata senza di voi. Il vostro sostegno, incoraggiamento, gli abbracci, gli inviti, i sorrisi, i messaggi, mi hanno aiutata molto. Nessuno di voi avrebbe potuto fare qualcosa – o fare di più – per evitare che ciò accadesse. Avete fatto tutti del vostro meglio e per questo ve ne sono eternamente grato. Spero che possiate trovare un po ‘di conforto nel sapere che non sto più soffrendo. Vi amo.”

LEGGI ANCHE =>> ex medico personale di Maradona senza mezzi termini: Per me è stato suicidio

La settimana prima della sua morte, ha pubblicato una clip straziante di sè stessa mentre cantava “Moon River” mentre il padre, compositore e musicista, Avremi, suonava un piano elettrico. I primi post su Instagram rivelano che aveva apertamente condiviso la sua lotta con la malattia mentale e ha espresso gratitudine per il supporto che aveva ricevuto.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here