Covid uccide moglie e marito a 10 giorni di distanza: fatale la visita della figlia – parrucchiera

0
1578

Marito e moglie vengono uccisi dal covid a dieci giorni di distanza l’uno dall’altro dopo la visita in casa della figlia-parrucchiera.

Tutte le precauzioni possibili non sono servite a salvare dal contagio un’intera famiglia di Chicago. Ad avere la peggio sono stati i genitori, un uomo ed una donna di 59 anni deceduti a dieci giorni di distanza l’uno dall’altra. Il dramma ha avuto inizio lo scorso 20 novembre, quando Joe ha chiesto alla sorella di poter ricevere un taglio di capelli. La ragazza, Michelle, gli ha dato un appuntamento a casa, preferendo non farlo andare al salone per precauzione.

La giovane si era sottoposta al test ed era risultata negativa, dunque si sentiva abbastanza sicura sulle proprie condizioni. Ciò nonostante, quel giorno ha tenuto tutte le finestre aperte chiesto ai familiari di indossare la mascherina e di rimanere a distanza l’uno dall’altro. In casa sua si sono presentati Joe e mamma Carol. Tutto sembrava andato per il meglio, ma il giorno seguente Michelle ha sviluppato i primi sintomi del virus e poche ore dopo anche Joe. La sorella parrucchiera si è sottoposta al test il 26 novembre, risultando positiva al Covid.

Covid uccide marito e mogli a 10 giorni di distanza

Purtroppo anche Carol ed il marito Mike sono stati contagiati dal Covid e se per i figli si è trattato di sintomi leggeri, per loro la situazione si è aggravata quasi subito. La prima a soccombere alla terribile malattia è stata Carol, la settimana dopo è toccata a Mike. Parlando con i media di quanto successo, Joe spiega di sentirsi colpevole ma anche di aver rispettato tutte le precauzioni: “Non pensavamo che sarebbe accaduto alla nostra famiglia ed invece è successo, questo virus è davvero spietato e colpisce in modo violento”.

Il ragazzo in seguito aggiunge: “Non ho abbracciato mia mamma né mia sorella. Lei mi ha tagliato i capelli, indossava la maschera, tutte le finestre erano aperte e abbiamo mantenuto la distanza di sicurezza”. Il giovane conclude dicendo che l’unica consolazione è sapere che se ne sono andati a pochi giorni di distanza l’uno dall’altra e che papà non ha mai saputo che la moglie era morta: “Darei qualsiasi cosa per riportarli indietro, ma sono felice che siano nuovamente insieme”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here