Covid, sposati da 70 anni muoiono tenendosi per mano a distanza di pochi minuti

0
566
coniugi deceduti

Entro tre giorni avrebbero dovuto ricevere il vaccino anti Covid ma non ce l’hanno fatta. Due coniugi dell’Ohio sono deceduti insieme, tenendosi per mano

Hanno trascorso l’intera vita insieme e, insieme, se ne sono andati a causa del Covid. Il terribile destino di una coppia di Columbus, nell’Ohio, Stati Uniti, è divenuto di dominio pubblico per l’emozionante modo scelto dai due coniugi per darsi l’ultimo saluto. Quando hanno capito che il Coronavirus stava portandoli via, hanno deciso di tenersi la mano, e così sono deceduti nell’arco di una manciata di minuti l’uno dall’altro. Avevano da poco celebrato il 70esimo anniversario di matrimonio, come raccontato da Debbie Howell, Vicki Harper e Kelly Meek, che nei giorni scorsi si sono riunite in una chiamata via Zoom per ricordare i loro genitori Dick e Shirley Meek. Dick avrebbe compiuto a breve 90 anni mentre Shirley aveva 87 anni: la loro morte è avvenuta meno di un mese dopo i 70 anni di nozze insieme, celebrati il 22 dicembre. Poi è arrivato il Coronavirus: inizialmente si pensava fosse un semplice raffreddore ma quando è stata accertata la positività e le loro condizioni sono peggiorate, sono stati ricoverati al Riverside Hospital di Columbus. Sono stati collocati in stanze separate, ad un piano di distanza l’uno dall’altra.

LEGGI ANCHE =>> Fa morire due pazienti Covid dando farmaci sbagliati e nasconde le prove: arrestato medico bresciano

Purtroppo il momento dei saluti è arrivato rapidamente. Le figlie hanno allora chiesto se gli infermieri li potessero mettere vicini per potersi dare l’addio. Il personale ha trovato una stanza sufficientemente grande per contenere i due letti e tutte le attrezzature mediche. Mentre se ne stavano andando è stata avviata la canzone When the River Meets the Sea, brano che Dick voleva che fosse suonato dopo la sua morte. “La mamma se n’è andata per prima, si tenevano per mano. L’infermiera ha messo la testa di mamma sulla spalla di mio padre e gli ha detto ‘Dick, ora puoi lasciarti andare, Shirley ti sta aspettando’. È morto in pochi minuti”. La coppia aveva cinque figli, tredici nipoti e ventotto pronipoti.

Il drammatico racconto delle figlie

“I miei genitori hanno avuto la benedizione di poter camminare insieme attraverso le porte del paradiso nell’eternità senza dover mai affrontare il ‘finchè morte non ci separi'” ha detto una figlia, “a quante persone può succedere?”. Le sorelle hanno deciso, pur avendo il “cuore in frantumi”, di condividere la storia dei loro genitori per incoraggiare le persone a prendere sul serio il Coronavirus. I Meek erano peraltro in lista d’attesa per ottenere il vaccino anti Covid: sono morti tre giorni prima del loro appuntamento.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here