Natale in famiglia si trasforma in tragedia: morti per covid i quattro familiari presenti alla riunione

0
286
famiglia uccisa dal covid
famiglia uccisa dal covid

Voleva semplicemente festeggiare il Natale in famiglia, con i genitori e il fratello della madre, il 48enne Darren Fisher. Una semplice cena natalizia con pochi intimi si è però trasformata in tragedia: nel giro di due settimane, genitori, zio e Darren sono tutti morti di covid-19.

Quattro familiari, quattro vittime

Alla cena di Natale erano presenti, oltre a Darren, il padre David di 82 anni che era affetto di demenza senile, la madre Pat di 79 anni e lo zio Michael Wilson di 70 anni. Tutti i presenti sono tragicamente scomparsi nel giro di qualche giorno. Il primo ad andarsene è stato il padre, seguito dopo solo 48 ore dall’amata moglie e una settimana dal figlio.

Anche un altro zio di Darren, Geoffrey Fisher, è stato trovato positivo al covid, ma è adesso in via di guarigione, dopo essere stato gravemente ammalato.

Il dolore della fidanzata di Darren

La scomparsa dei quattro familiari lascia un vuoto incolmabile in amici e parenti. A piangere di dolore è in particolar modo Tracy Latham, la fidanzata 50enne di Darren, con il quale programmava di sposarsi il prossimo giugno.

“I genitori di Darren sono stati barricati in casa per un anno per non avere contatti con persone infette. Nessuno aveva sintomi prima di quel giorno”, ha dichiarato, ancora scossa per la grave perdita.

“Prendete seriamente questa faccenda”, ha inoltre aggiunto. “Questa è la dimostrazione che il covid non fa eccezioni per nessuno e può colpire anche voi se non fate la massima attenzione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here