Addio a Hilton Valentine, chitarrista dei The Animals: “Ha portato il rock nella band”

0
374
hilton valentine the animals

Hilton Valentine, chitarrista e membro fondatore della band The Animals, è morto all’età di 77 anni.

Il decesso del musicista britannico è stato confermato dalla moglie Germaine Valentine tramite l’etichetta discografica Abcko in un post pubblicato su Twitter: “Noi, insieme a tutto il mondo della musica, piangiamo oggi la perdita di Hilton Valentine, uno dei membri fondatori della band The Animals”.

“Valentine è stato un chitarrista pioniere che ha influenzato il sound del rock and roll per decenni a venire”, si legge ancora nel post.

Al momento le cause della morte non sono state chiarite. Oltre ad essere uno dei membri fondatori della band, il chitarrista è famoso per il riff che apre una delle canzoni più famose del gruppo, ovvero The House of The Rising Sun.

Eric Burdon: “Hilton ha portato il rock nella band”

In un’intervista rilasciata a Guitar International, Eric Burdon, cantante della band The Animals, ha attribuito a Valentine il merito di aver portato “un tocco di rock n ‘roll” alla band.

“È stato Hilton a rendere i primi Animals una rock band perché non credo che l’elemento rock fosse nella band fino a quel momento – ha detto Burdon – A quei tempi, Hilton non era solo un musicista rock ‘n’ roll, ma appariva rock in tutto. Capelli unti pettinati all’indietro, una giacca di pelle da quattro soldi, jeans neri e sempre un sorriso sul viso”.

Valentine è stato il chitarrista della band per tre anni, contribuendo a realizzare brani memorabili come Don’t Let Me Be Misunderstood, Don’t Bring Me Down e We Gotta Get Out Of This Place.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here