“Rapporti pessimi con Renzi? Omofobia”: Rocco Casalino querelato

0
296

Rocco Casalino è stato querelato da Matteo Renzi per un’accusa che l’ex portavoce di Conte ha espresso durante un’intervista.

La caduta di Giuseppe Conte e del governo è coincisa con la fine dell’incarico da portavoce del premier di Rocco Casalino. Per il responsabile dell’ufficio stampa del Movimento 5 Stelle, in questi anni responsabile della comunicazione del presidente del consiglio si chiude dunque una parentesi durata quasi tre anni, della quale tira in parte le somme nell’autobiografia che uscirà nei prossimi giorni.

Intanto pare che per Rocco ci siano problemi legati ad un colloquio avuto con il Foglio. Non è certo un segreto che tra il portavoce ed il leader di Italia Viva Matteo Renzi non ci sia un rapporto idilliaco, motivo per cui gli è stato chiesto di spiegarne il motivo. Secondo quanto riportato da ‘Dagospia‘, la sua risposta è stata “C’ entra l’ omofobia ovviamente, è chiaro”. Un’accusa pesante che, stando sempre a quanto riportato dal sito di gossip, avrebbe fatto infuriare Renzi al punto da chiederne il licenziamento. Quell’accusa non è proprio andata giù all’ex premier e pare che ieri abbia presentato una querela nei confronti di Casalino.

Sbloccata l’autobiografia di Casalino: ecco quando esce

Oggi giunge la notizia che il blocco alla pubblicazione dell’autobiografia di Casalino è stato revocato e che il libro uscirà regolarmente il prossimo 23 febbraio. Sappiamo inoltre che il numero di copie previsto per l’esordio in libreria dello scritto è di 25mila copie. Cosa si troverà all’interno? Tutta la vita del portavoce dall’infanzia, sino alle prime esperienze lavorative, la parentesi al grande fratello e l’attuale carriera. Verrà dato spazio anche alla vita sentimentale, alle relazioni e alla sessualità. Possibile anche che vi si trovino alcune curiosità inedite, degli scoop che Rocco ha tenuto in serbo proprio per l’autobiografia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here