In Regno Unito si fanno i conti in tasca alla corona: sarà Regina Elisabetta l’ultima sovrana?

0
417
regina elisabetta

Nel Regno Unito calcolano i conti della Famiglia Reale e i costi che il popolo deve sostenere per mantenerli, la monarchia finirà?

Il concetto di monarchia nel corso del tempo si è modificato. Se prima i regnanti erano al centro di ogni decisione riguardante il Paese, adesso il loro apporto politico e gestionale è decisamente limitato. Così è almeno nel Regno Unito, dove il parlamento ha preso un ruolo preponderante a livello legislativo già da diversi decenni. La Regina Elisabetta, dunque, non è nient’altro che un “Presidente” non eletto che ha una carica a vita e che cede il suo posto solo ad un erede anch’esso non eletto dal popolo.

Diverso è il discorso riguardante i benefici legati al ruolo istituzionale. La Famiglia Reale britannica ha a disposizione una serie di benefit ottenuti per diritto di nascita che la restante popolazione si sogna. Ciò nondimeno il popolo venerà la Regina Elisabetta ed il resto della famiglia reale, senza domandarsi se tali benefici siano equi e soprattutto se siano meritati. Guardando la monarchia dal di fuori, insomma, viene da chiedersi se al popolo britannico convenga ancora permettere ai reali di mantenere lo status di privilegio che posseggono ormai da secoli.

Nel Regno Unito fanno in conti in tasca alla Famiglia Reale: la Regina Elisabetta sarà l’ultima sovrana?

Qualche domanda in realtà se la stanno ponendo anche in Inghilterra. In un articolo del ‘Mirror‘, infatti, vengono elencati tutti i benefici su cui la famiglia reale può contare, sottolineando come sia nel dna della monarchia nascondere ciò che è illecito e difendere ciò che è indifendibile. Tra gli esempi citati c’è il caso del principe Andrew, secondogenito della Regina Elisabetta che è stato coinvolto nello scandalo Epstein.

Lo stesso articolo evidenzia come il patrimonio personale della sovrana del Regno Unito si attesti sui 350 milioni di sterline dei quali pare che 345 milioni provengano dalle tasse che il popolo britannico ha pagato negli anni. Quindi ci si chiede se forse non sia il caso di abolire una volta per tutte i privilegi della monarchia per godere in futuro di un patrimonio che dai reali passerebbe all’intera popolazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here