Spia una 15enne dalla finestra di casa: la mamma ferma la sua fuga dagli agenti placcandolo

0
225

Una donna ha letteralmente placcato un 19enne che poco prima guardava di nascosto sua figlia minorenne dalla finestra. Il ragazzo stava scappando dalla polizia

Quando lo ha visto correre nella sua direzione, in fuga dagli agenti, senza esitazione si è avvicinata di corsa a lui e lo ha letteralmente ‘placcato’ a terra. Sta facendo il giro del web il gesto di una madre nei confronti di un 19enne sospettato di aver sbirciato dalla finestra della camera della figlia e ripreso dalla dashcam di un veicolo. La donna ha deciso di affrontare il ragazzo prendendo di petto la situazione con un placcaggio che ha lasciato tutti sbalorditi: la vicenda arriva dal Texas. Phyllis Pena è tornata a casa da un negozio intorno alle 7 del mattino e ha trovato uno sconosciuto che spiava dalla camera da letto della figlia 15enne. La donna ha chiamato la polizia di Lake Jackson che lo ha in seguito identificato come il 19enne Zane Hawkins.

LEGGI ANCHE =>> Fa jogging al parco: 14enne trascinata dietro a un cespuglio e violentata

Il video diffuso dalla polizia è diventato virale

“Il mio primo istinto è stato quello di assicurarmi che non si allontanasse” ha spiegato la donna per motivare il suo gesto improvviso. Gli agenti hanno individuato il sospetto ma proprio mentre stavano procedendo con l’identificazione il giovane ha cercato di allontanarsi e a quel punto è intervenuta Pena con un placcaggio da vera professionista, facendo finire il sospetto a terra, immobilizzato. Nel filmato si vede anche la figlia aiutare la madre a trattenere il sospetto finchè gli agenti non lo raggiungono e arrestano. “Un agente mi ha detto, ‘ehi, ho sentito che gli Houston Texans stanno cercando un nuovo linebacker'”. Secondo la polizia Hawkins deve affrontare le accuse di possesso di una sostanza controllata, elusione all’arresto e resistenza all’arreso. “Non capita molto spesso che un cittadino intervenga in questo modo in prima persona per aiutare a trarre un sospettato in arresto” ha sottolineato il sergente Roy Welch a KPRC. “I miei figli sono la mia vita, mi sono solo assicurata di proteggerli”, ha spiegato la coraggiosa madre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here