Lamborghini a 193 km/h travolge auto ed uccide 32enne: al volante dell’auto di lusso un 17enne

0
1234

Una giovane donna di 32 anni è morta dopo essere rimasta coinvolta in un incidente stradale con la sua auto, a causa di un 17enne che viaggiava a bordo di una Lamborghini alla velocità di 120 miglia orarie (l’equivalente di 193 km orari).

La famiglia di Monique Munoz, questo il nome della vittima, ha detto che era una “bella donna” che stava studiando per diventare avvocato. La ragazza è morta dopo che la sua Lexus è stata impattata da una Lamborghini che viaggiava a velocità eccessiva su un’autostrada a ovest di Los Angeles in California, negli Stati Uniti, mercoledì sera.

La polizia è stata chiamata a Olympic Boulevard e Overland Avenue subito dopo le 17:00, dove hanno trovato un adolescente maschio al volante di un’auto di lusso.

Munoz, la cui Lexus argentata era accanto alla Lamborghini, è stato dichiarata morto sul colpo, mentre l’adolescente è stato portato d’urgenza in ospedale con ferite alla testa.

La raccolta fondi per coprire le spese del funerale

In una pagina GoFundMe aperta dalla famiglia della vittima per coprire le spese del funerale descriveva Munoz come una “donna bella e realizzata [che] era il cuore e la felicità della sua famiglia”.

Da allora l’appello ha raccolto più di $32.000 (£22,8k), andando brn oltre l’obiettivo fissato a $20.000 (£14,3k).

L’adolescente reo dell’incidente, per ora, non è stato arrestato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here