“Non mi è piaciuto lo scherzo”: momenti di panico al GF Vip per Alfonso Signorini

0
549

Come quando ci si avvia verso la fine della scuola, cresce l’euforia.

E così durante la 42esima puntata di questo Grande Fratello VIP fiume abbiamo visto alcuni scherzi che hanno fatto impennare l’asticella del trash.

Il primo è stato rivolto a Tommaso Zorzi cui è stato fatto credere, con la complicità degli altri vipponi, che ci sarebbe stato un nuovo slittamente della finale – attualmente prevista per il primo marzo: all’annuncio che il GF Vip sarebbe durato fino al 15 marzo, Zorzi è apparso decisamente sotto shock (e come biasimarlo).

Ma ancor più sotto shock è apparso il padrone di casa Alfonso Signorini, vittima di una burletta innocua che lo ha visto reagire in modo quantomeno scomposto – in uno dei momenti se possibile più trash di questa edizione del GF.

Poco prima di lanciare le ultime nomination, Cristiano Malgioglio si è posizionato al centro dello studio dietro a Signorini, intento nella conduzione e nello spiegare cosa sarebbe successo in seguito.

Malgioglio ha quindi posizionato un topo finto sulla passerella che si è avvicinato al presentatore (probabilmente ignaro, ma anche su questo – data la costante artificiosità delle reazioni – non potremmo metterci la mano sul fuoco).

Signorini – che a quanto pare ha la fobia dei topi – è così andato nel panico, gridando e scappando dietro le quinte, chiedendo agli autori di mandare la pubblicità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano)

Uno scherzo (in)dimenticabile che Signorini non ha troppo gradito se è vero che – una volta visto che si trattava effettivamente di un topo di peluche – ha rimbrottato Malgioglio, chiedendo scusa per il siparietto.

“Anche se è finto non mi è piaciuto lo scherzo”, aggiungendo, nei confronti di Malgioglio: “Facciamo i conti dopo, io ho la fobia dei topi e delle mucche, queste cose non si fanno”.

E non c’è nemmeno la scusa del carnevale, finito ormai da qualche giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here