Elisabetta Gregoraci lancia le sue t-shirt ed è polemica: plagio o scelta architettata a tavolino?

0
335
Elisabetta Gregoraci

La ex partecipante del GF VIP, Elisabetta Gregoraci, ha lanciato una collezione di maglie molto speciali, create da lei per celebrare l’affetto dei suoi fan.

Le t-shirt sono ricamate con frasi dette da lei durante il suo percorso nel reality, tra queste ricordiamo: “Ma cosa ne sai?”, famosa per essere stata detta durante una sua litigata.

A rivelare questo progetto è stata proprio lei, ormai qualche giorno fa, pubblicando un post su Instagram in cui – nella didascalia – specifica che il brand è stato creato da lei in collaborazione con il marchio 3rebound, azienda di Francesco Bettuzzi, frattanto suo ex fidanzato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Gregoraci (@elisabettagregoracireal)

La Gregoraci si è limitata a dire che il brand è stato creato da lei, che è 100% Made in Italy e soprattutto ecosostenibile.

Le magliette  – in edizione limitata – sono disponibili in due colori (bianca e color menta) e costano 39 euro.

Ma non siamo qui a parlare del prodotto in sé quanto della polemica rilanciata quest’oggi frattanto da Dagospia.

Ricordiamo infatti come l’8 febbraio, proprio in occasione del suo compleanno, un gruppo di fan le aveva regalato una maglietta identica a quella che adesso viene commercializzata dalla show girl.

Questo dettaglio non è passato inosservato: le magliette hanno la stessa scritta e gli stessi colori che quelle regalate dai fan.

Un plagio o una scelta architettata a tavolino?

dagospia magliette gregoraci

Intanto sotto al succitato post di Instagram si contano migliaia di commenti, di varia natura.

Di seguito un recap con tre commenti che evidenziano la polarizzazione dei sentimenti verso la Signora Briatore:

“Bella, intelligente, solare e semplice! Una donna super intelligente essendo ironica a tradurre i suoi momenti umani e stressanti in t-shirt”.

“Pensavo fosse più arrogante, ma guardando il GF VIP mi sono dovuto ricredere. Grande donna, sani principi e valori”.

“Per due euro venderesti l’anima! voglio proprio vedere chi sarà il prossimo imprenditore da spennare!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here