Attore di video per adulti si vaccina, ma non era ancora il suo turno: grandi polemiche sui social

0
343
cade maddox vaccino

Cade Maddox è un attore gay di video per adulti, diventato molto popolare su OnlyFans, il sito, infatti, rappresenta per l’attore la sua unica opportunità lavorativa. I suoi profili social sono seguitissimi da followers provenienti da tutto il mondo.

Maddox vive in California, che, come tutti gli stati americani, è soggetto in questo periodo alla campagna vaccinale che prevede la somministrazione delle dosi al personale sanitario, dell’infanzia, dell’alimentazione, dell’agricoltura e dei servizi di emergenza.

Nonostante l’attore non rientri nelle categorie elencate, ha già ricevuto la dose di vaccino anti-Covid-19 attraverso un escamotage e il video da lui stesso postato per celebrare il momento ha generato un vero e proprio polverone mediatico sul suo conto, la cui eco si è riverberata negli ultimi giorni anche nel nostro paese.

Maddox salta la fila per ottenere il vaccino

Maddox ha sfruttato la possibilità, per gli autisti di Uber Eats, di usufruire del vaccino in quanto membri della fascia del personale dell’alimentazione. Diventare autisti di Uber Eats negli USA è molto semplice: bastano solo una patente, un’auto, la fedina penale pulita e alcuni ordini portati a termine.

In questo modo Maddox si sarebbe assicurato il vaccino e ha pensato bene di documentare il momento attraverso un video postato sul social Instagram.

L’azione compiuta gli si è ritorta contro attraverso la bufera di commenti dei follower indignati, che lo hanno criticato con l’hashtag #Aspettailtuoturno! (ovviamente in inglese) e con commenti molto piccati.

Un utente lo ha attaccato scrivendo: “Il privilegio, il privilegio dei bianchi, in questa contea è così disgustoso. Pensi di essere mooolto al di sopra di tutti e addirittura pubblichi qualcosa a riguardo. Potremo essere vaccinati tutti entro maggio. Aspetta il tuo dannato turno!”

Parole che non faranno gioire l’attore Maddox, ma che sono sicuramente veritiere, considerando che gli Stati Uniti d’America sono uno dei Paesi più colpiti dalla pandemia, sia a livello di contagi, sia a livello di morti.

Di seguito altri due post tratti da Twitter che testimoniano la bufera abbattutasi sull’attore classe ’88 (che ultimamente parrebbe essersi dedicato principalmente alle vendita di contenuti tramite OnlyFans)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here