“La gente è stanca. Spero non scendano sulle strade”: Corona avverte a Dritto e Rovescio

0
793

La puntata di ieri di ‘Dritto e Rovescio’, programma del giovedì sera condotto da Paolo Del Debbio, ha avuto come ospite in collegamento a Mauro Corona.

Tra i temi di cui s’è parlato non è mancato ovviamente quello sul piano vaccini europeo e sulle nuove chiusure imposte per fronteggiare l’emergenza in corso.

E lo scrittore – ex presenza fissa di ‘Cartabianca’ – ha parlato insieme a Del Debbio delle chiusure imposte per limitare la diffusione del coronavirus e ha ragionato su quale potrebbe essere la reazione delle persone qualora la situazione continuasse così, dopo un anno di zone rosse et similia.

Corona, dal canto suo, teme che la situazione possa sfuggire di mano.

Lo scrittore pensa che il tira e molla e le decisioni fatte durante l’anno ci abbiano portato a questo punto: “All’inizio gli italiani non si aspettavano che evolvesse in questa forma veramente grande. È stato un tira e molla di decisioni che ci ha portato a questo punto. O chiudono un anno e ci mantengono, ci danno da mangiare e bere, oppure bisogna cercare di lasciare qualche libertà”, rimarca Corona.

Insomma, dalle parole di Corona emerge che gli italiani sono al limite della sopportazione:

“È difficile fidarsi. Io stesso che ho buone intenzioni e stima della politica che funziona bene… ma a questo punto cosa si fa? Temo il peggio. Origliando qua e là, la gente è stanca.  Ha una mezza intenzione di scendere sulle strade. Spero non succeda. Se dovesse succedere, spero in maniera civile. Ma la gente è stanca“, ha concluso Corona.

Dopo la cacciata da ‘Cartabianca’ Corona continua ad essere un volto noto per gli italiani, spesso invitato da talk non Rai.

Ricordiamo come Bianca Berlinguer, dal canto suo, ha tentato invano e più volte di convincere il direttore di rete Franco Di Mare a richiamarlo: le acredini con Corona – che la aveva chiamata in diretta “gallina” – sono ormai acqua passata.

LEGGI ANCHE => Corona-Berlinguer nemici mai: prove di riavvicinamento, le parole dello scrittore a ‘Stasera Italia’

Ma i dirigenti Rai non la pensano così.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here