“Perché non avete il coraggio di imporre in Parlamento l’obbligo di vaccinarsi?”: Cruciani attacca il deputato dem

0
480
cruciani romano

A “Dritto e rovescio“, lo scontro tra Andrea Romano del PD e Giuseppe Cruciani della Zanzara è quasi diventato un rituale nel programma condotto da Paolo Del Debbio su Rete 4.

La polemica – durante la puntata dell’altroieri – è esplosa a causa di un tema molto attuale: l’obbligo del vaccino contro il Covid. Obbligo che al momento non esiste.

La posizione netta di Cruciani

Comincia Cruciani, con una posizione che non lascia scampo ai dubbi: “È evidente che, senza essere tecnici e medici, è abbastanza assurdo paragonare il morbillo o la poliomelite al Covid. Sono due cose completamente diverse e i vaccini sono completamente diversi. Non capisco perché attaccate sempre questi infermieri e gente che lavora negli ospedali che non si vuole vaccinare”

E poi aggiunge: “Delle due l’una: o c’è l’obbligo o non c’è l’obbligo. O avete il coraggio di mettere l’obbligo per il personale sanitario e per gli altri, oppure uno ha la libertà di farsi iniettare nel proprio corpo quello che vuole. La libertà di avere il trattamento sanitario che uno vuole”.

Lo scontro sull’obbligo del vaccino

Davanti al silenzio e alle facce di diniego di Romano, il conduttore della Zanzara contrattacca: “O avete il coraggio… è inutile protestare, sono responsabili o irresponsabili”. A quel punto il deputato del PD Andrea Romano risponde: “Sono irresponsabili!“. Lo scontro divampa, ma Crociani sembra avere la risposta pronta.

“Caro Romano, lei dice che sono irresponsabili? Allora perché non avete il coraggio di imporre in Parlamento l’obbligo di vaccinarsi?“. E Romano si difende: “Ma le sembra responsabile un infermiere che non si vaccina e può infettare in reparto?”.

Così Cruciani ha il modo di avere la meglio e chiudere: “Non  è questione di responsabilità o no, è chiaro che le persone vanno convinte. Ma allora perché lei non ha proposto in Parlamento un provvedimento per introdurre l’obbligo vaccinale?“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here