Cremona, l’errore nelle prenotazioni fa saltare 500 vaccini. Infuria la polemica

0
183
vaccini cremona

Erano attesi 600 anziani nell’hub vaccinale di Cremona ma si sono presentati solo in 80. 

Tutta colpa di un errore nelle convocazioni scatenatosi nel sistema di Aria, la società della Regione Lombardia chiamata a gestire le prenotazioni della campagna vaccinale, con gli sms di fatto “non partiti”. Saltate quindi oltre 500 prenotazioni, con un dispiego notevole di medici, infermieri e volontari che si è rivelato praticamente inutile.

LEGGI ANCHE => “Ma stiamo scherzando?”, la reazione di Vespa alle parole del ministro. I vaccini bloccano anche la trasmissione?

Una situazione – non è nemmeno la prima volta – che ha provocato le ire dell’assessore al Welfare e vicepresidente della Regione, Letizia Moratti, che ha attaccato la società Aria. “E’ incapace di gestire le prenotazioni in modo decente, rallenta lo sforzo comune per vaccinare. E’ inaccettabile”, le dure parole della Moratti.

In seguito all’enorme disguido, l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) ha provveduto a chiamare direttamente le persone e i sindaci del cremonese, compreso il capoluogo di provincia, in modo da farsi inviare una lista di persona da contattare.

“Basta scaricare sugli altri”, gli utenti attaccano la Moratti

Questa decisione ha finito per creare il problema opposto, ovvero troppa gente all’ingresso dell’hub vaccinale di Cremona, con la ASST costretta a ricordare alle persone di attendere di essere chiamati.

LEGGI ANCHE => Vaccini, l’AIFA rassicura: “Morti non collegate, reazioni lievi”. Ma in molti annullano la prenotazione

L’errore della società Aria ha inevitabilmente scatenato un polverone anche sui social. Su Twitter sono molti i commenti di utenti indignati per questo nuovo caos. “Aria é una azienda della Regione che lei co-guida e di cui lei é vicepresidente – scrive un utente in risposta alla Moratti – Basta scaricare sugli altri! Siete l’ultima regione italiana in termini di efficienza sui vaccini”. 

Non mancano anche commenti ironici, come ad esempio quello dell’utente Gianfra: “Aria ha risolto i problemi con gli SMS. E’ passata a Iliad”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here