Bambino viene morso da uno squalo in una spiaggia di Miami Beach: il terrore dei genitori accanto a lui

0
723

Un bambino di 9 anni, Jay Weiskopf, stava nuotando a Miami Beach con i suoi genitori, domenica scorsa, quando uno squalo si è avvicinato a lui e lo ha attaccato, ferendolo ad una spalla.

Kristine, mamma di Jay, ha raccontato a local10.com che erano in acqua da pochi minuti prima dell’attacco. Queste le parole della genitrice: “Stavo tenendo la sua mano per tutto il tempo e lui stava facendo un po’ di body surfing quando è caduto sulla pancia“.

Quando l’ha tirato su, Kristine ha notato quello che ha detto essere un pezzo di pelle mancante dalla spalla del ragazzo.

Kristine ha quindi aggiunto: “Ho guardato giù e c’era uno squalo grigio di circa 4 piedi (poco più di un metro, ndr). L´abbiamo visto nuotare via e così ho subito tirato Jay fuori dall’acqua“.

Immediato l’intervento del Miami Beach Fire Rescue presente sulla spiaggia: Jay è stato portato al Jackson Memorial Hospital e sottoposto a un intervento chirurgico per chiudere la ferita.

Suo padre Ren ha raccontato come la famiglia fosse sotto shock, prima di ringraziare Dio che Jay è ancora vivo: “Quello che non mi piace in questo momento è che la spiaggia è ancora aperta, e i bambini sono ancora lì a giocare, e sono nello stesso punto in cui mio figlio è stato attaccato“.

I genitori hanno detto che i medici erano preoccupati per la possibilità di infezione della ferita e gli effetti a lungo termine che le lesioni avrebbero potuto avere sulla mobilità di Jay ma, d’altro canto, i medici hanno aggiunto che la prognosi di Jay era buona data la sua giovane età.

Kristine ha aggiunto che suo figlio ora vuole solo tornare a casa.

Il Miami Beach Fire Rescue ha aggiunto dal canto suo che i casi di attacchi di squalo stanno aumentando in questo ultimo periodo nelle spiagge di Miami e cercheranno di prendere provvedimenti per evitare che la situazione si ripeta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here