Meghan Markle e Harry sposati in segreto? ‘The Sun’ esibisce il certificato che li sbugiarda

0
515

Meghan Markle non ha sposato Harry in segreto, con una cerimonia intima, tre giorni prima delle nozze ufficiali – come viceversa dichiarato dall’attrice statunitense durante l’intervista con Oprah.

LEGGI ANCHE => Razzismo, pensieri suicidi, lacrime: l’intervista a Meghan e Harry scatena un sisma e la casa reale pensa alla ritorsione

La coppia reale si è unita in matrimonio solo il 19 maggio 2018

‘The Sun’ e il certificato nuziale tra Harry e Meghan: non c’è stata una cerimonia segreta

Le bugie vengono a galla diceva un proverbio delle nostre nonne e The Sun ha fornito prove inconfutabili: non c’è stata alcuna cerimonia segreta tra Harry e Meghan Markle.

La coppia reale si è unita in matrimonio ufficialmente solo il 19 maggio 2018 nel castello di Windsor.

Il documento redatto dall’impiegato ha portato a conoscenza di tutti che l’ex attrice non ha detto il vero nell’intervista tanto chiacchierata rilasciata a Oprah Winfrey.

certificato matrimonio

Il tabloid britannico The Sun ha mostrato ai suoi lettori il certificato di nozze ufficiali.

La Markle aveva riferito, nell’intervista ad Oprah Winfrey, l’8 marzo sulla Cbs, che lei e Harry si erano sposati in segreto tre giorni prima, in una cerimonia intima con l’arcivescovo di Canterbury.

In realtà i tre si erano solo incontrati in modo totalmente informale, per prepararsi al grande giorno.

Kensington Palace non è una località autorizzata per le nozze

Probabilmente l’ex attrice ha voluto mostrarsi restia alle telecamere e al clamore.

Ma il matrimonio è avvenuto solo il 19 maggio 2018 ed è stato seguito e visto da milioni di persone in tutto il mondo. Nel castello di Windsor, i restimoni sono stati il principe Carlo e la madre di Meghan, Doria Ragland.

La scottante e romantica “confessione” è stata quindi smentita dalle ricerche fatte dal tabloid.

In realtà, a quanto sembra, la coppia si è scambiata solo i voti nel giardino di Nottingham Cottage, a Kensington Palace.

Inoltre, Stephen Borton, uno degli ex impiegati del Registro civile, ha evidenziato che, in ogni caso, per Nottingham Cottage, a Kensington Palace, non c’è l’autorizzazione per le nozze.

Per casi eccezionali, è indispensabile sempre e comunque avere  l’autorizzazione della regina Elisabetta e comunque ricordiamo che per diventare marito e moglie, per legge, occorrono due testimoni.

La Royal Family si sta impegnando a dimostrare più sensibilità

Meghan Markle nell’intervista a Oprah Winfrey, ha fatto accuse davvero esplosive e la Famiglia Reale ha poi deciso di impegnarsi a dimostrare una maggiore sensibilità.

Il Daily Mail scrive infatti che Buckingham Palace intende assumere un diversity manager.

Si tratterebbe di un manager che tratti nella casa reale britannica di tutelare i diritti delle minoranze etniche, della comunità LGBT e dei disabili.

Le accuse di Harry e Meghan non avrebbero quindi lasciato indifferente la regina Elisabetta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here