“E’ un amico”: le risposte di Renzi sul rapporto con il principe saudita Bin Salman scatenano l’ironia di Twitter

0
797
renzi e il principe saudita

Incalzato, come non poteva essere altrimenti, sui suoi rapporti con il principe saudita Bin Salman, Matteo Renzi alterna risposte scarne, sicuramente non esaustive, a nervosismo malcelato.

Si potrebbe dire che i giornalisti sono curiosi, eppure ad essere curioso dovrebbe quel rapporto personale che sussiste tra il leader di un partito di maggioranza in un parlamento democratico ed un principe saudita che sembra non apprezzare la democrazia e i valori da essa difesi, tra cui la libertà di stampa.

LEGGI ANCHE-> https://www.periodicoitaliano.it/2021/02/27/bin-salman-omicidio-khashoggi-renzi-regime-rinascimento/

Alle domande incessanti dei giornalisti fuori palazzo Madama, Matteo Renzi risponde in una maniera poco convincente, cercando più volte di evadere le domande e accusando i giornalisti di usare “un argomento strumentale”.

Il politico italiano afferma che si tratta di amicizia: “Chiamo amico una persona che conosco da anni e che è amico”. Se la tautologia non fosse già di per sé un argomento convincente ed esaustivo circa la relazione tra lui e il principe saudita, Renzi insiste sulla sua assoluta estraneità, anche ideologica, all’omicidio Khashoggi, ricordando una non troppo netta condanna: “C’è una piena ed evidente condanna da parte mia”, condanna che è però estranea alle accuse, ancora non confermate, che l’amministrazione Biden e l’opinione pubblica muovono al suo ‘amico’.

Dunque nonostante i forti sospetti sulla colpevolezza di Bin Salman espressi dall’Intelligence Americana, il leader di Italia Viva si aggrappa ancora al principio di innocenza e fino ad una sentenza legale si rifiuta di condannare personalmente colui che definisce ‘un amico’, per quanto ai più sembri strano ricevere 80.000€ solo per tenere un colloquio amichevole.

Come Renzi dubita delle accuse mosse a Bin Salman, gli utenti Twitter dubitano di lui e sul social già è una corsa al commento più irriverente:

Chi dice che Matteo Renzi non abbia più nulla di interessante da dire, non frequenta Twitter a giudicare da quanto le sue parole abbiano scatenato i commentatori del web.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here