Bin Salman fu il mandante dell’omicidio di Khashoggi. Per Renzi il regime era il “Rinascimento arabo”

0
624

Stando ad un nuovo rapporto redatto dall’intelligence USA, Mohammed Bin Salman ha autorizzato l’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi. 

Lo scrittore fu assassinato e fatto a pezzi lo scorso 2 ottobre 2018 all’interno del consolato dell’Arabia Saudita a Istanbul. Il giornalista fu eliminato perchè si opponeva al regime saudita e Bin Salman, erede al trono, lo vedeva come una possibile minaccia alla sua ascesa al potere.

Secondo quanto riportato dall’intelligence statunitense, è praticamente impossibile che Bin Salman non sapesse di ciò che stava accadendo in quel giorno di ottobre del 2018 all’interno del consolato saudita di Istanbul, dato che il principe ereditario ha il controllo delle agenzie di sicurezza saudite. Inoltre, sempre secondo l’intelligence, molto difficilmente gli agenti sauditi avrebbero messo a segno l’esecuzione senza il “beneplacet” di Bin Salman.

Per farla breve, l’intelligence USA ritiene che l’erede al trono saudita abbia avuto un ruolo nell’assassinio di Khashoggi, e probabilmente che sia proprio il mandante dell’eliminazione fisica dello scrittore e giornalista.

Matteo Renzi definì un mese fa il regime saudita “un grande alleato”

Una conferma che non fa che rendere ancora più difficile la posizione di Matteo Renzi, leader di Italia Viva e “deus ex machina” della caduta del governo Conte e del successivo avvento di Mario Draghi come presidente del Consiglio.

Renzi, infatti, ha incontrato il principe ereditario lo scorso 28 gennaio, quando volò in Arabia Saudita per prendere parte ad una conferenza (pare intascando anche 80.000 euro, come ricorda Fanpage, ndr).

L’ex premier definì il regime “uno dei nostri alleati più importanti”, parlando addirittura del paese saudita come “culla di un nuovo Rinascimento”. Tutto questo mentre su Bin Salman erano già molto forti i sospetti di un diretto coinvolgimento nel barbaro omicidio.

LEGGI ANCHE => Il governo Conte blocca l’export di bombe verso l’Arabia Saudita. Di Stefano esulta e attacca Renzi

LEGGI ANCHE => “Mario Draghi is the best.. best.. best”: nuovo show in inglese di Renzi alla CNBC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here