Tasso di fertilità, Italia sempre più giù. Il dato del nostro Paese tra i più bassi in Europa

0
527
tasso fertilità italia ue

Il tasso di fertilità in Italia continua a scendere, come emerge da una mappa pubblicata anche sulla piattaforma social Reddit. 

Nel 2018 il dato indicava 1,29 figli per ogni donna italiana, ma nel 2019 il tasso è sceso ulteriormente, arrivando a 1,27. L’indagine, pubblicata da Eurostat, evidenzia quindi come il nostro Paese stia diventando sempre più vecchio, dato che le nascite diminuiscono progressivamente.

LEGGI ANCHE => Ginecologo usa il suo liquido seminale per far nascere centinaia di bambini: scoperto grazie all’esame del Dna

Nei dati forniti ieri, martedì 23 marzo, viene fuori che solo Malta e Spagna fanno peggio dell’Italia, rispettivamente con l’1,14 e l’1,23. Situazione diametralmente opposta nei Paesi del Nord Europa e anche in Francia, dove viene riportato l’ottimo dato di 1,86 figli per donna.

Total fertility rate in EU for 2019, map and data from Eurostat from r/europe

Un risultato, quello transalpino, “battuto” solo dalla Turchia, dove le donne mettono al mondo nuove vite con un tasso dell’1,88.

In crescita Germania, Slovacchia e Romania

Ma nonostante qualche buon risultato nei vari Paesi, in generale nell’Unione Europea la media è in calo ormai dal 2010. Nel 2018 la discesa si era fermata a 1,54 figli per donna, ma il calo è proseguito nel 2019 (1,53).

LEGGI ANCHE => Crisi demografica: dal 1861 mai così poche nascite, siamo sotto i 60 milioni

Nell’ultimo decennio nell’UE si è registrato un calo abbastanza contenuto, ma in Italia il crollo è stato netto (da 1,46 a 1,27, ndr) e anche in Paesi dove il dato è ancora molto positivo la discesa dal 2010 ad oggi è evidente: in Francia si è passati dal 2,03 a 1,86 figli per donna.

Tuttavia, ci sono anche casi di aumento, come quello della Germania, passata dal tasso di 1,39 nel 2010 al confortante 1,54 del 2019. Stesso discorso anche in altri Paesi, come ad esempio la Slovacchia e la Romania. Aumentano i figli nati da madre straniera, come in Italia, dove il 23% dei nati nel 2019 è venuto al mondo da madre non nativa italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here