Rapito da un’aliena bionda e completamente nuda: racconti di incontri ravvicinati quantomeno “piccanti”

0
677
alieni

Jerome Clark, scrittore specializzato in oggetti volanti non identificati e altri fenomeni anomali e autore dell’enciclopedia sul tema ‘UFO Encyclopedia’, avrebbe scritto – secondo quanto riportato da diversi tabloid (‘Daily Stars’ e ‘The Sun’ tra gli altri) – nel suo nuovo libro’ UFOs in the Late Twentieth Century’ (sic) che un cittadino britannico sarebbe stato rapito da un’aliena molto sexy e dai capelli biondi che l’avrebbe sedotto per fare del sesso con lui. Un’altra donna, invece, avrebbe raccontato di essere stata messa incinta dagli alieni.

Un’aliena bionda molto sexy

Sono molte le storie di persone che dicono di essere state rapite da alieni in cerca di sesso. Tra di esse c’è la storia di un cittadino britannico che sarebbe stato rapito da un’aliena di bell’aspetto e con un atteggiamento molto amichevole: Aussie Peter Khoury è il nome della persona in questione, che ha raccontato a Jerome Clark questo strano avvenimento accaduto a Sydney nel 1992.

L’uomo sarebbe stato sorpreso nel cuore della notte da due “donne” – una dall’aspetto nordico e una asiatica – che sarebbero salite sul suo letto, entrambe completamente nude. Una delle due donne – la nordica – avrebbe cercato poi di avvicinare il seno alla testa di Khoury, il quale ha dichiarato di volerle “mordere il capezzolo”.

Ma non avrebbe fatto in tempo. Le donne sarebbero scomparse nel nulla lasciando dietro di loro solo un ciuffo di capelli biondi. Su questi capelli è stato condotto uno studio del DNA che ha rivelato si trattasse in effetti di un ibrido asiatico-gaelico.

La donna messa incinta dagli alieni

Jerome Clark avrebbe raccontato inoltre la storia di una donna che dichiarerebbe di essere stata messa incinta dagli alieni mentre si trovava a bordo di una nave. Dopo qualche tempo, gli alieni sarebbero ritornati a cercarla per reclamare il feto e strapparglielo via. Solo qualche tempo dopo, la donna sarebbe stata nuovamente convocata dagli alieni per incontrare sua figlia, uno spaventoso ibrido a metà tra l’umano e l’extraterrestre.

Dal canto suo, Jerome Clark avverte: “I rapimenti possono avvenire ovunque e possono durare da 20 minuti a cinque giorni. La durata abituale è tra l’una e le tre ore. La maggior parte dei rapimenti accade di notte. Una procedura chiave è l’ispezione degli organi riproduttivi, spesso seguita dall’estrazione di sperma o uova”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here