Prova a strangolare la sua fidanzata: donna interviene e lo mette ko

0
1483
Uomo violento, ko ed arrestato

South Carolina, Stati Unito. Una donna, con calci e pugni, atterra un uomo che stava provando a strangolare la sua fidanzata durante una partita di bowling.

Le forze dell’ordine sono poi intervenute ma prima dell’arresto, l’uomo è stato condotto da un oculista per accertarsi delle condizioni del suo occhio sinistro, completamente tumefatto e livido, tanto da non poterlo aprire. A riferirlo l’emittente WCBD.

Pano Micheal Dupree, avvocato 58enne, non è nuovo a gesti violenti e più volte ha avuto problemi con la legge: nel 2013 è stato arrestato per condotta aggressiva, per resistenza all’arresto e disturbo alla quiete pubblica, dopo una lite con un tale nello Utah. Fu poi rilasciato su cauzione. Benché risulti paradossale, sempre secondo la succitata emittente, Dupree è un avvocato specializzato in difesa penale e in lesioni personali aggravate.

Secondo il racconto della testimone, la stessa che ha steso l’uomo, il 19 marzo, durante una partita di Bowling, Ashley Lanes stava per essere strozzata con un braccio attorno al collo. Il suo compagno le si sarebbe avvicinato alle spalle e poi – secondo quanto riferito dalla testimone – “ha messo il suo braccio attorno al collo da dietro, provando a irretirla in una stretta soffocante”.

Proprio questa spregevole immagine è stata la causa dell’ira della donna che, senza pensarci troppo, è corsa verso l’uomo e gli ha sferrato più di un pugno su volto, mettendolo al tappeto.

LEGGI ANCHE => Cat calling, Er Faina a gamba tesa dopo la denuncia della Ramazzotti (ed interviene pure Zorzi)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here