Pomeriggio 5, Jo Squillo racconta l’incidente che le ha cambiato la vita

0
209
Jo Squillo racconta l'incidente

Jo Squillo si è rivelata, ospite da Barbara D’Urso a Pomeriggio 5: “Non posso più correre e ballare“.

Una confessione che fa seguito ad un post su Instagram di qualche giorno fa in cui si vede la showgirl / cantante alle prese con i controlli di un medico (ve lo proponiamo in coda).

Ma andiamo con ordine.

Durante la sua partecipazione a ‘L’Isola dei Famosi’ (ha partecipato alla quattordicesima edizione, andata in onda nel 2019) Giovanna Coletti (questo il vero nome di Jo Squillo) si è fratturata il piede e da lì un lunghissimo calvario medico ancora senza fine.

Jo Squillo e lo sfogo a Pomeriggio 5

Non posso più correre e ballare” ha confidato Jo Squillo, ospite di Barbara d’Urso a Pomeriggio 5.

Da due anni la cantante racconta di vivere in un ‘incubo’. Tutto risale alla sua partecipazione all‘Isola dei famosi nell’anno 2019, durante la quale ha subito la frattura di un piede.

In seguito, la sua postura è cambiata e, nel ballo, il ginocchio è stato troppo sollecitato. La cartilagine si è quindi alterata e, da tempo, Jo Squillo si sta sottoponendo a infiltrazioni molto dolorose.

LEGGI ANCHE => Lady Gaga, il cinema e le serie tv: tutte le apparizioni della Germanotta, a partire dai Soprano

Jo Squillo, da due anni in balia della tendinite

Jo Squillo ha continuato a raccontare, nel salottino di Carmelita: “Sono due anni che ho la tendinite e dalla rottura del piede ho cambiato postura, ho usato troppo il ginocchio e ballando mi sono giocata la cartilagine”.

Le molte infiltrazioni dolorosissime sono state affrontate con paura. Jo Squillo ha la fobia degli aghi e queste punture sono state una grande sfida. Barbara D’Urso, in trasmissione, l’ha rincuorata.

Jo Squillo, nata a Milano il 22 giugno 1960, ha svelato così il suo dramma. L’Honduras – dove è caduta durante una prova, fratturandosi il piede – le è stato fatale.

Che succederà in futuro? Come potrà la cantautrice continuare la strada scelta (in cui il ballo è componente fondamentale) o dovrà rassegnarsi al dolore e alla frustrazione di non riuscire ad essere la stessa persona di prima?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here