Gerry Scotti e Michelle Hunziker accusati di razzismo: la vicenda arriva fino agli USA

0
570
hunziker scotti asiatici

Qualcuno lo definisce humor anni ’80, benevolmente.

Per certo è una discreta caduta di stile, quella di Gerry Scotti e Michelle Hunziker, al momento conduttori di Striscia La Notizia.

Durante la puntata di lunedì scorso, introducendo un servizio sulla sede Rai di Pechino ad opera di Pinuccio – personaggio web da tempo prestato al tg satirico – la Hunziker e Scotti hanno fatto ironia sulla presunta pronuncia asiatica, parlando di “Lai Scoglio Ventiquattlo” (al posto di Rai Scoglio Ventiquattro), tirando inoltre il bordo di propri occhi per apparire con gli occhi a mandorla, durante questa inopportuna imitazione.

Una sorta di blackface in salsa asiatica.

LEGGI ANCHE => Sergio Muniz e il blackface a Tale e Quale Show, Ghali: “Per offendere qualcuno basta essere ignoranti”

Colpisce il fatto che, a fare questo tipo di ironia, si sia prestata anche Michelle Hunziker – sempre molto attenta quando si parla di temi che hanno in qualche modo a che fare con il sociale / con le minoranze.

E intanto su Twitter il popolo del web si è scatenato, anche considerando la eco assunta dalla vicenda

Una eco che non si è fermata ai confini nazionali.

L’account Instagram Diet Prada (con oltre 2 milioni e mezzo di follower) ha dedicato un post alla vicenda, parlando esplicitamente di razzismo da parte dei conduttori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diet Prada ™ (@diet_prada)

Un post in cui si sottolinea l’importanza e l’apprezzamento trasversale che la Hunziker e Gerry Scotti possono vantare e che sottolinea frattanto come “l’Italia è la casa della più grande popolazione cinese in tutta Europa, con una quantità stimata di 310.000 cinesi che rappresenta frattanto la terza più grande comunità tra gli stranieri”: una ragione in più per ritenere questo sketch davvero poco opportuno (per usare un eufemismo).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here