La cerimonia della discordia: l’esercito commissiona e nasconde uno spettacolo di twerk su una nave da guerra

0
117

Sta facendo discutere la decisione dell’esercito di australiano di nascondere lo spettacolo di danza andato in scena per l’inaugurazione di una nuova nave da guerra.

Qualche giorno fa tutte le più alte cariche dell’esercito australiano si sono riunite a Sidney per l’inaugurazione di una nuova imbarcazione militare. Per l’occasione è stata organizzata una cerimonia ufficiale, nel corso della quale è stato suonato l’inno nazionale dalla banda dell’esercito, si sono tenuti discorsi solenni e si è assistito ad uno spettacolo di danza. La presenza di un corpo di ballo ad una cerimonia ufficiale dell’esercito è un evento insolito, ma pare che nessuno dei presenti abbia avuto da obiettare.

Lo spettacolo di danza è stato visto da tutti i convitati e c’è stato anche chi ha scattato foto e registrato video dell’esibizione. Vi chiederete perché questo evento abbia suscitato l’interesse internazionale ed il motivo è che in nessuna della pagina social e web dell’esercito australiano figura lo spettacolo. C’è persino un video di 90 minuti in cui viene mostrata tutta la cerimonia, ad eccezione del balletto durato qualche minuto.

Leggi anche ->Chi è stato Bernie Madoff, autore di una delle più grande truffe finanziarie di tutti i tempi?

Perché lo spettacolo di danza è stato oscurato dall’esercito australiano?

Così, quando le immagini e video parziali dell’esibizione delle giovani ballerine è emerso dai video dei privati in rete, in molti si sono chiesti per quale motivo lo spettacolo fosse stato oscurato. Una delle ipotesi circolate in queste ore è che qualche dignitario dell’esercito australiano abbia trovato inappropriato lo spettacolo ed abbia chiesto di non mostrarlo pubblicamente per non “macchiare” l’onore dell’esercito.

E’ probabile, dunque, che per evitare commenti eccessivamente negativi sull’iniziativa e critiche da parte del popolo internet, lo spettacolo di danza sia stato cancellato dall’evento. Il tentativo di evitare la polemica, però, è stato clamorosamente mancato, visto che dopo le prime immagini apparse non si parla d’altro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here