Mattino 5, interviene Piera Maggio. Spazio anche all’avvocato di Bianca Romano: “Rifiutato test DNA”

0
254
mattino5 piera maggio

Nelle settimane scorse abbiamo visto come sono tornati alla ribalta due casi di scomparsa tra i più sentiti dagli italiani in questi anni, in particolare quello di Denise Pipitone, che continua ancora a tenere acceso l’interesse di tutti quanti e ad ogni tot di tempo torna a uscire qualche indizio che potrebbe aiutare a capire dove si trovi ora la bambina scomparsa da Mazara del Vallo. Ma anche il caso di Mauro Romano è tornato alla ribalta dopo moltissimi anni, questa volta è stata Bianca Romano, la mamma, a dire come suo figlio potrebbe essere per una serie di evidenze lo sceicco arabo Mohammed Al Habtoor.

Quello che oggi è avvenuto a Mattino 5, il programma condotto da Federica Panicucci, ha gettato luce su qualche aspetto delle due scomparse. Grande spazio ovviamente è stato dato a Piera Maggio, la mamma di Denise, che ha raccontato qualche vicenda che sembrava essere lasciata in disparte. In studio era presente anche la Guardia Giurata, Felice Griego, l’uomo che avrebbe visto Denise, ma che non c’era stata la possibilità di appurare se fosse lei o meno. Piera Maggio si è rivolta alla Guardia Giurata assicurandolo di stare tranquillo e sereno, perché non ha alcuna colpa in merito.

“Vogliamo riabbracciare nostra figlia”: le parole di Piera Maggio a Mattino 5

Piera Maggio durante gli interventi fatti a Mattino 5 in collegamento telefonico ha detto di “voler raggiungere la verità” sulla scomparsa di sua figlia, inoltre ha auspicato che le indagini ricomincino. Le parole della mamma sono emblematiche: “Vogliamo riabbracciare nostra figlia, non abbiamo mai smesso di sperarci“. Parole di una mamma che da anni lotta per capire chi abbia rapito sua figlia. Nel corso della puntata di Mattino 5 vengono fatte ascoltare anche le parole del PM Angioni che all’epoca seguiva il caso di Denise Pipitone, questo PM era certa che il rapimento della bambina fosse stato messo in atto da persone esperte, professionisti, non da persone improvvisate.

Le parole di Piera Maggio poi si sono spostate verso quelle “persone che sanno la verità“, persone che hanno “giurato il falso durante il processo“, la mamma di Denise si è rivolta direttamente a loro dicendo: “Anche in forma anonima fateci sapere quello che sapete, verrete tutelati“.

Restano comunque molti punti oscuri nella vicenda del rapimento di Denise Pipitone, come ad esempio il ruolo di Jessica Pulizzi, che a quanto detto da Piera Maggio sostava continuamente sotto casa loro ancora un anno prima della scomparsa della bambina.

Dopo il lungo intervento telefonico di Piera Maggio, l’attenzione si è spostata sul caso Mauro Romano, con l’avvocato di Bianca Romano in collegamento. L’avvocato ha detto che lo sceicco Al Habtoor ha rifiutato la possibilità di sottoporsi al test del DNA, ma ha anche evidenziato il fatto che più volte lo sceicco ha invitato la famiglia Romano a Dubai, ma poi ha sempre ritirato l’invito. Dunque dove sta la verità? Anche in questo caso la vicenda resta molto confusa e con molti punti oscuri.

LEGGI ANCHE => Caso Mauro Romano, la mamma: “Mohammed Al Habtoor è mio figlio”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here